Politica
“Così non si va più avanti a Fermo”. Lo sfogo del capogruppo PD Malvatani verso l'amministrazione Calcinaro: “Non ci danno materiale e tempo utile per portare il nostro contributo"

“Un metodo di amministrazione devastante per la città. Non riescono a confrontarsi sui temi ma vengono fatti solo proclami. In questo modo faremo un danno a Fermo”. Il capogruppo PD Pierluigi Malvatani è determinato. “Occorre un cambiamento nel metodo amministrativo portato avanti da questa maggioranza. Ieri sera è accaduta una cosa grave. Stanno andando sempre di fretta negandoci, di fatto, la possibilità di poter dare un contribuito concreto per il futuro di Fermo”.

“Così non si va più avanti a Fermo”. Lo sfogo del capogruppo PD Malvatani verso l'amministrazione Calcinaro: “Non ci danno materiale e tempo utile per portare il nostro contributo

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la discussione sul piano casa lungo la fascia costiera fermana. Dopo la mancanza del numero legale nel corso dell'ultimo consiglio, il PD si aspettava un confronto costruttivo, il tempo per poter esaminare meglio gli atti e magari una commissione da convocare ad hoc per tutti i chiarimenti.

Malvatani che denuncia: “Tutto questo non c'è stato. Ieri alle 12.30 si è svolta l'assemblea dei capigruppo per fissare i punti all'interno del consiglio comunale del prossimo 2 febbraio. Alle 19.30 è stata invece convocata una commissione che, pur non avendo come oggetto il piano casa, doveva essere un'occasione di chiarimento a riguardo. Chiarimento che ovviamente non c'è stato né tanto meno sono stati forniti gli atti richiesti in materia. Ho preso e me ne sono andato”.
Malvatani che spiega alla nostra redazione come i documenti in questione siano arrivati solo ieri sera alle 21.30 via mail. “Come facciamo a presentare eventuali emendamenti? Escludendo il fine settimana in cui gli uffici sono chiusi, abbiamo a malapena un giorno per verificare questioni tecniche con gli esperti. Non abbiamo tempo per portare il nostro contributo costruttivo che vogliamo dare per il bene della città”.

Malvatani che auspica un cambio di passo: “Come PD abbiamo interpellato sul piano casa tutti i nostri iscritti lungo la fascia costiera, con loro abbiamo condiviso un indirizzo politico. Non faremo ostruzionismo né daremo un voto negativo. Chiediamo solo il tempo per poter studiare le informazioni. Faremo degli emendamenti per suggerire dei miglioramenti ma con grosse difficoltà. Non possono snobbare la minoranza e il PD che rappresenta la maggioranza dei voti all'interno della città di Fermo. Così non si va più avanti, questo metodo amministrativo deve cambiare”.

Malvatani conclude precisando come: “Non si tratta assolutamente di un attacco alla struttura del Comune ed ai tecnici, li reputo parte integrante nel lavoro di tutto noi. E' la gestione della parte politica che non può continuare in questo modo, presidenti di commissioni, sindaco, assessori, devono dare spiegazioni. Speravo in una commissione ad hoc sul piano casa in questo lasso di tempo trascorso tra i due consiglio comunali, invece niente”.

Letture:3231
Data pubblicazione : 29/01/2016 17:28
Scritto da : Paolo Paoletti
Commenti dei lettori
8 commenti presenti
  • da non crederci

    30-01-2016 14:19 - #8
    Malvatani e' il prototipo del politico del PD a Fermo, (.). Ha rimosso in breve i macelli della Brambatti a cui ha concorso fino al gesto delle dimissioni, e ora da anima candida fa il professorino e sbacchetta. Mi dispiace che ciano ancora consiglieri del PD, se non ci fossero nessuno ne avrebbe nostalgia.
  • Lucia

    29-01-2016 23:37 - #7
    Bravo Consigliere Malvatani, questo è parlare chiaro. Ora vada a presentare dal Notaio una mozione di sfiducia al Sindaco, vedrà quanti Consiglieri di maggioranza verranno a firmarla.
  • Guido Corriera

    29-01-2016 22:01 - #6
    Malvatani invoca il PD a Fermo. Ma dov'è il PD a Fermo. Strilla e non fa politica perchè la tempesta lo sta trascinando nell'oblio, ha paura di ritrovarsi insieme a tutti gli altri del PD che hanno raggiunto l'età della pensione anche senza requisiti. Ciao Ciao baby pensionato!!!!!!!!!!
  • Clemente

    29-01-2016 21:38 - #5
    Malvatani, forse non hai ben capito che prima governavi, ma oggi gli elettori ti hanno messo all'opposizione. Realizza questo dato, prima che puoi, ti farebbe bene.
  • Assocommercianti Fermo

    29-01-2016 19:23 - #4
    Al capogruppo PD vorremmo solo ricordare che da diverso tempo la nostra Associazione denuncia tale metodo da parte di questa amministrazione , un metodo che sicuramente crediamo non faccia l'interesse dei cittadini . vediamo molti tagli di nastri , intanto il Prefetto è scomparso ,per molte pratiche del catasto si va in Ascoli , la CCIAA entro l'anno viene trasferita , molte strutture del comune sono oramai fatiscenti ( ex mercato coperto,casina delle rose, ex consorzio agrario ecc. ) nessun progetto , mai una parola un intervento su questi problemi da parte di questa amministrazione .
  • ne faremo a meno del contributo del pd: visto come governano poi..

    29-01-2016 18:12 - #3
    poverini questi del pd che non fanno i tempo a vagliare il lavoro dell'amministrazione.. non ci mancherà il loro contributo. forse erano abituati a ritmi più lenti
  • curiosità

    29-01-2016 18:05 - #2
    Malvatani consigliere da 5 anni e geometra libero professioni, una curiosità, quanti progetti di piani casa ha fatto in questo periodo?
  • Luca

    29-01-2016 17:39 - #1
    Ma questo signore, dopo aver costretto alle dimissioni il suo sindaco Brambatti con i consiglieri di destra, viene a fare la morale su come amministrare? Almeno il suo compagno Bagalini ha smesso di parlare, lui invece continua imperterrito, il campione di democrazia. Ci vuole una grande faccia tosta.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications