Politica
Porto San Giorgio. “Vedere Del Vecchio incatenato ad un pino sarebbe davvero l’unica ragione per pensare seriamente al taglio di viale Buozzi”. Il capogruppo PD Cossiri sul recupero del centro

Vedere il consigliere Del Vecchio incatenato ad un pino sarebbe davvero l’unica ragione per pensare seriamente al taglio di viale Buozzi… . Scherzi a parte? No. Polemiche vuote che il redivivo capogruppo di FI tira fuori solo per fare un po’ di respirazione artificiale alla sua visibilità ed a quella del suo partito. Non è in progetto e non ci sarà nessun taglio del viale Buozzi. Punto e basta. Anche il sindaco Nicola Loira , nei giorni scorsi, è stato categorico su questo aspetto.

Porto San Giorgio. “Vedere Del Vecchio incatenato ad un pino sarebbe davvero l’unica ragione per pensare seriamente al taglio di viale Buozzi”. Il capogruppo PD Cossiri sul recupero del centro

Del Vecchio, rinfocolando la polemica su di un’ipotesi inesistente, si inventa però pericoli immaginari, parlando di “abominio” ( ma non è il caso di lasciare a cose davvero gravi un lessico del genere?), così dimostrando solamente il suo deficit di visibilità e consenso politico.
In verità l’Amministrazione comunale, contrariamente a quanto dice Del Vecchio, non si è mai sottratta al confronto con i cittadini.
Infatti ha illustrato ampiamente, più volte, i lavori in programma e l’ipotesi di nuova viabilità in centro: in una pubblica assemblea al Teatro Comunale, poi in riunione con le associazioni dei commercianti, poi più volte sulla stampa e sul web. In nessuna di queste occasioni si è prospettato il taglio del Viale, semplicemente perché l’Amministrazione comunale non intende farlo. Quindi ipotesi inesistente. Polemica inutile.
Stupisce che un consigliere comunale di lunga esperienza come Del Vecchio sia completamente disinformato ed ignaro nel merito dei progetti di sistemazione del centro e della relativa viabilità. Preferisce fare una sterile e inutile polemica sul niente senza dire mezza parola di fronte ad un imponente lavoro di restyling del centro cittadino che l’Amministrazione Loira ha avviato concretamente, non a chiacchiere, con i lavori già appaltati e programmati.
Lavori che – dopo decenni – daranno un volto nuovo al centro di Porto San Giorgio. Di fronte a questa svolta, Del Vecchio non trova di meglio che polemizzare sul niente.
Che sulla nuova viabilità si sollevi qualche polemica e ci sia confronto è piuttosto normale e fisiologico.
Del Vecchio forse ricorderà le raccolte firme e le lamentele ben più aspre di cittadini ed esercenti quando ricoprì l'incarico di assessore nella giunta Amici: erano gli anni in cui, con molta meno informazione d'oggi, decise di eliminare i parcheggi in viale Don Minzoni e pedonalizzare via Oberdan.
L’Amministrazione Loira terrà certamente conto, in un’ottica di valutazione complessiva, delle esigenze del tessuto commerciale, dei cittadini e dei turisti.
Ma le polemiche inutile e strumentali, sempre contro, a prescindere dal merito, restano ormai patrimonio di una politica vecchia e fuori della realtà di cui non si sente proprio il bisogno.

Letture:3151
Data pubblicazione : 03/03/2016 15:07
Scritto da : Antonello Cossiri, Capogruppo PD Porto San Giorgio
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications