Politica
A Porto San Giorgio politica e beneficenza con Fratelli d'Italia e Lega
A Porto San Giorgio politica e beneficenza con Fratelli d'Italia e Lega

Domenica prossima è il giorno di "Futuro Marche", l'appuntamento di Fdl e Lega alla sala meeting dell'hotel Caminetto (ore 17) e poi con la cena a favore dell'onlus Aisla allo chalet Cobà 

Domenica 28 agosto a Porto San Giorgio è prevista "Futuro Marche", una giornata interamente dedicata alla politica e alla beneficenza organizzata dal coordinamento sangiorgese di Fratelli d’Italia. “Per noi questo appuntamento è un grande motivo d’orgoglio perché dimostra che il nostro territorio c’è ed è pronto a fare la sua parte in provincia e nell’intera regione”, spiega il coordinatore di Fdl cittadino Emanuele Morese.

La giornata inizierà alle 17 nella sala meeting dell’hotel Caminetto, dove si parlerà di territorio e delle iniziative che Fratelli d’Italia e Lega intendono prendere nei prossimi mesi, con un occhio anche alle amministrative della città. Ospiti d’eccezione, oltre a Emanuele Morese e Fabio Senzacqua della Lega, anche le consigliere regionali Marzia Malaigia (Ln) ed Elena Leonardi (FdI). Interverranno per l’occasione i coordinatori regionali e i loro omologhi provinciali. A moderare il dibattito, Andrea Putzu della Direzione Nazionale di Fratelli d’Italia.

“Il coordinamento sangiorgese rappresenta un esperimento riuscito della politica che il partito ha deciso di intraprendere. Ragazzi che hanno a cuore il loro paese senza tornaconti personali, onesti e tremendamente ostinati. Sono orgoglioso di averli nel gruppo", dichiara Giorgio Marcotulli, coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia Fermo.

Le iniziative seguiranno alle 21 allo chalet Cobà con una cena di beneficenza in cui saranno devoluti mille euro all’associazione Aisla Onlus contro la sclerosi laterale amiotrofica.

La cena sarà anche l’occasione per lanciare il comitato “No Grazie!” contro il referendum costituzionale promosso da Matteo Renzi. Per l’occasione saranno ospiti Pasqualino Piunti, sindaco di San Benedetto; Francesco Acquaroli, sindaco di Potenza Picena; Romina Gualtieri, sindaco di Monsampietro Morico; Luca Pezzani, sindaco di Petritoli.

 “Il primo ringraziamento va alla famiglia Bagalini che ha messo a disposizione le proprie strutture dimostrando che i grandi imprenditori hanno anche un grande cuore. Altro ringraziamento va a tutti i ragazzi che ogni giorno si spendono per far crescere questo nostro sogno”, commenta ancora Morese.

 “Ma la più grande soddisfazione è dimostrare che la politica al servizio dei cittadini non è appannaggio di pochi ma il vero futuro dell’Italia. Noi ragazzi immaginiamo un Paese laborioso, meritocratico e solidale verso chi ha bisogno di aiuto. Dopo i 1000 euro donati l’anno scorso alla croce azzurra – conclude il coordinatore sangiorgese di Fdl - abbiamo deciso di rendere questo appuntamento con la beneficenza, un appuntamento fisso e quindi un segnale che la destra è vivissima e lavora silenziosamente ogni giorno per l’Italia migliore”.

Letture:2635
Data pubblicazione : 23/08/2016 09:45
Scritto da : redazione
Commenti dei lettori
2 commenti presenti
  • Morese

    24-08-2016 22:50 - #2
    Mi tocca rispondere perché tante assurdità insieme sono difficilmente digeribili. Questa iniziativa è stata creata dal nostro gruppo comunale. La lega (partito e non lista civica) è un nostro alleato dai tempi delle regionali e con loro stiamo provando a cambiare un'area politica ingessata sui personalismi. L'amico Marco non sarà presente a cena esclusivamente perché in vacanza. Posso assicurare senza timore di smentita che FdI, Lega e Rinnovamento Cittadino stanno lavorando per creare una valida alternativa all'amministrazione Loira che, per dovere di cronaca, oggi scopriamo non essere in grado nemmeno di istallare la video sorveglianza semaforica! A presto :)
  • M.T.

    23-08-2016 13:47 - #1
    Che cosa è successo?ora si prova con la lega?Rinnovamento Cittadino è già prova di microcoalizione defunta?Tale Gianni Nicolai,in data 12/5/2016 postò che il coordinatore di rinnovamento era latitante e chiedeva l'elezione di un nuovo portavoce.Morese che a mezzo stampa proclamava le fratture interne a forza italia psg,dovrebbe guardare le fratture nella sua casa politica e avrebbe dovuto riflettere sul fatto che Marinangeli non è un pivello.....appurata la forte vicinanza, sempre smentita dal coordinatore di fdi psg, tra quest'ultimo e l'ex sindaco Agostini,era scontato che non potessero durare:ricordiamo che Marinangeli,nella giunta sangiorgese del 2008,fu uno tra i tanti cacciati da Agostini....le minestre riscaldate NON FUN-ZIO-NA-NO...inutile fingere per ingannare i cittadini e farsi votare.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications