Politica
Il porto? "La Giunta Loira sta facendo bene": parla Andrea Di Virgilio
Il porto?

Il segretario del Pd sangiorgese descrive punto per punto gli interventi di sistemazione del porto cittadino da parte dell'amministrazione comunale: "Stiamo venendo incontro alle esigenze dei vongolari e dei diportisti"

In merito alla questione porto  il sindaco Nicola Loira sta dando, insieme all’amministrazione, delle risposte fondamentali alle esigenze della marineria,  dei vongolari e dei diportisti.

Sono state affrontate due precise problematiche:  come prima cosa  è stato predisposto il nuovo bando di gara per affidare a terzi la gestione dell'impianto di erogazione di carburante in ambito portuale dopo che, nel marzo dello scorso anno, il presidente della cooperativa “Produttori Pesca”, che gestiva la pompa di gasolio, aveva comunicato all'Amministrazione comunale la messa in liquidazione della sua società e di conseguenza aveva riconsegnato le chiavi dell'impianto al Comune, che ne è il proprietario, anzitempo rispetto alla durata dell'affidamento. Con questo secondo bando (il primo  era andato deserto a causa di condizioni dello stesso ritenute troppo onerose) si  vuole fare in modo che i vongolari, armatori e proprietari di imbarcazioni possano giustamente effettuare rifornimento di carburante presso il porto nel quale hanno ormeggiata la propria imbarcazione; parallelamente si è anche affrontata una seconda problematica legata al dragaggio dell’imboccatura del porto al fine di poter appunto permettere l’entrata e l’uscita dei mezzi navali dallo stesso.

Un primo finanziamento da parte della regione per un totale di 200 mila euro era stato predisposto, e a metà settembre inizieranno i lavori di escavo; ma, oltre ciò, la regione ha stanziato ulteriori 90 mila euro, ai quali si aggiungeranno altri fondi, al fine di prevedere ulteriori opere di dragaggio per poter davvero fare in modo che il nostro porto sia pienamente fruibile.

In tal modo potranno finalmente rientrare i motopescherecci che, a causa dei bassi fondali, sono dovuti emigrare chi a San Benedetto del Tronto e chi a Civitanova Marche.

Non ultimo stiamo procedendo alla verifica con la Regione dello stato della pratica circa il progetto di un ulteriore pennello da realizzare per evitare ulteriori conseguenze d’insabbiamento dell’imboccatura del porto.

Sono questioni importantissime alle quali si danno e si daranno risposte; il porto rappresenta un unicum fondamentale per Porto San Giorgio e l’intero territorio e deve essere sempre oggetto di tutela e di attività da parte della politica e degli addetti ai lavori.

Ritengo comunque che l’amministrazione si sia mossa e si stia muovendo bene dando delle precise risposte.

Fondamentale deve essere il confronto diretto e costante con gli operatori al fine di trovare  sempre soluzioni il più possibile condivise tenendo conto delle esigenze di tutti.

Letture:2024
Data pubblicazione : 23/08/2016 10:21
Scritto da : Andrea Di Virgilio - segretario Pd Porto San Giorgio
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications