Politica
Convocato il consiglio regionale delle Marche per martedì 25 ottobre

Prima parte dei lavori interamente dedicata al sindacato ispettivo e di indirizzo politico sull’evento sismico che ha colpito le Marche il 24 agosto scorso. All’ordine del giorno anche una proposta di regolamento sull’utilizzo del litorale marittimo e il programma degli interventi a favore degli emigrati marchigiani.

Convocato il consiglio regionale delle Marche per martedì 25 ottobre

Il Presidente del Consiglio regionale, Antonio Mastrovincenzo, ha convocato la seduta consiliare per martedì 25 ottobre, alle ore 10, con prosecuzione nel pomeriggio, presso la Sala consiliare di via Tiziano, Ancona. Su proposta dello stesso Presidente, come concordato nel corso dell’ultima riunione dei Capigruppo consiliari, la prima parte dei lavori dell’Aula sarà dedicata alla trattazione delle interrogazioni, delle mozioni e delle comunicazioni della Giunta regionale tutte riguardanti il tema terremoto, cui seguirà un’ampia discussione. La giornata proseguirà con l’esame della proposta di regolamento in ordine all’utilizzo del litorale marittimo per finalità turistiche e ricreative e della proposta di atto amministrativo concernente il Programma degli interventi regionali a favore degli emigrati marchigiani per la decima legislatura. (l.b.)

Segue ordine del giorno completo della seduta assembleare di martedì 25 ottobre. Si ricorda che è possibile seguire le sedute via web collegandosi all’indirizzo www.assemblea.marche.it
In Primo piano, sempre all’interno del sito web, i lanci di cronaca dei principali argomenti trattati durante i lavori consiliari.

1) Atti di sindacato ispettivo e di indirizzo politico sull’evento sismico del 24 agosto (Discussione congiunta e votazione)
Interrogazione n. 262 del Consigliere Fabbri “Terremoto del 24 agosto, applicazione della Legge regionale 32/2001 'Sistema regionale di protezione civile'”.
Interrogazione n. 264 del Consigliere Malaigia “Amandola esclusa dal decreto differimento tributi popolazioni colpite dal terremoto”.
Interrogazione n. 267 del Consigliere Fabbri “Terremoto del 24 agosto 2016, applicazione della Legge Regionale 35/2012 "Disposizioni in materia di microzonazione sismica"”.
Interrogazione n. 271 dei Consiglieri Zaffiri, Zura Puntaroni, Malaigia “Elenco Regionale (INT-REG) dei tecnici incaricati di attività connesse alla gestione tecnica dell'emergenza post-sisma e composizione del Centro di Coordinamento Regionale (C.C.R) di cui alla delibera di giunta regionale 1012/2016”.

Interrogazione n. 279 del Consigliere Bisonni “Inagibilità parziale della struttura sanitaria di Tolentino”.
Interrogazione n. 299 del Consigliere Leonardi “Provvedimenti del Consiglio dei Ministri per le Popolazione marchigiane colpite dal sisma del 24 agosto 2016”.
Interrogazione n. 302 dei Consiglieri Zura Puntaroni, Zaffiri, Malaigia “Decreto Legge del Presidente del Consiglio dei Ministri dell'11 ottobre 2016 - richiesta inserimento, nel cosiddetto cratere, degli altri Comuni marchigiani che hanno subito danni a seguito del terremoto del 24 agosto 2016”.

Mozione n. 165 dei Consiglieri Malaigia, Zaffiri, Zura Puntaroni “Sistema Termale delle aree colpite da terremoto. Sostegno immediato al fine del rilascio dell'economato delle aree interessate”.
Mozione n. 170 del Consigliere Giorgini “Interventi urgenti a seguito del Sisma del 24 Agosto 2016 - Impegno della Giunta regionale ad attivarsi urgentemente, congiuntamente agli Enti competenti in materia, per l’ammodernamento delle linee acquedottistiche Pescara del Tronto-Capodacqua”.
Mozione n. 171 dei Consiglieri Giorgini, Maggi, Fabbri. Pergolesi “Azioni urgenti volte al rilancio immediato delle attività produttive nelle aree colpite dall’evento sismico che ha avuto inizio in data 24 agosto 2016”.
Mozione n. 182 dei Consiglieri Zaffiri, Zura Puntaroni, Malaigia “Proposta di integrazione dell'Allegato 1 al Decreto Legge del Presidente del Consiglio dei Ministri dell'11 ottobre 2016 - inserimento nel cosiddetto cratere dei Comuni marchigiani che hanno subito danni a seguito del terremoto del 24 agosto 2016”.


2) Proposta di regolamento n. 2 ad iniziativa del Consigliere Carloni “Modifica al regolamento regionale 13 maggio 2004, n. 2 “Norme sull'utilizzazione del litorale marittimo della regione per finalità turistiche ricreative”.
Relatore di maggioranza: Boris Rapa
Relatore di minoranza: Piero Celani
(Discussione e votazione)

 

3) Proposta di atto amministrativo n. 26/16 ad iniziativa della Giunta regionale “Programma degli interventi regionali a favore degli emigrati marchigiani per la X Legislatura. Legge regionale 30 giugno 1997, n. 39, articolo 3”.
Relatore di maggioranza: Renato Claudio Minardi
Relatore di minoranza: Jessica Marcozzi
(Discussione e votazione)

4) Mozione n. 140 del Consigliere Maggi “Tutela della salute nell'alimentazione”.
5) Mozione n. 136 del Consigliere Leonardi “Ripristino accesso ai servizi di "trasporto non prevalentemente sanitario" per i pazienti Oncologici, Radioterapici e FKT”
6) Mozione n. 160 dei Consiglieri Fabbri, Maggi, Pergolesi, Giorgini “Macroregione Marche, Umbria e Toscana”.

Letture:2857
Data pubblicazione : 21/10/2016 09:42
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications