Politica
"Basta un sì", incontro pubblico a Porto Sant'Elpidio martedì 22 novembre

A meno di due settimane dall'appuntamento con il referendum costituzionale del 4 dicembre, il Coordinamento regionale dei Comitati “Basta un sì” delle Marche organizza un incontro pubblico con i cittadini per entrare nel merito delle ragioni favorevoli alla riforma costituzionale.

L'iniziativa, in programma domani, martedì 22 novembre, alle ore 17.00 nella Casa del Volontariato di Porto Sant'Elpidio (FM), in via del Palo 10, ha come prospettiva privilegiata quella dei sindaci, che vivono quotidianamente a contatto con i territori.

L'incontro, infatti, oltre alla presenza del coordinatore regionale dei Comitati per il sì e Segretario regionale del PD Marche, Francesco Comi e del Presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, vede la partecipazione del sindaco di Porto Sant'Elpidio, Nazareno Franchellucci, del Presidente Anci Marche e sindaco di Senigallia, Maurizio Mangialardi, del Presidente dell'Unione dei Comuni della Vallata del Tronto nonché sindaco di Offida e vicesegretario regionale del PD Marche con delega agli Enti Locali, Valerio Lucciarini, il sindaco di Macerata, Romano Carancini e il vicepresidente e responsabile Enti Locali del del PD nazionale oltre che sindaco di Pesaro, Matteo Ricci, a cui sono affidate le conclusioni.

Nel corso dell'evento è previsto uno spazio dedicato al dibattito.

Letture:2446
Data pubblicazione : 21/11/2016 12:04
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • luca

    23-11-2016 13:35 - #1
    Si ma secondo voi è tutto regolare? Secondo me no. "REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL 4 DICEMBRE 2016 Comunicazione istituzionale E' in vigore dal 28 settembre 2016, giorno della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del decreto di indizione del referendum popolare (DPR 27 settembre 2016), il divieto “...a tutte le Amministrazioni pubbliche di svolgere attività di comunicazione ad eccezione di quelle effettuate in forma impersonale ed indispensabili per l'efficace assolvimento delle proprie funzioni” ai sensi dell'art.9 della legge del 22 febbraio 2000, n.28. Il divieto opera per tutto il periodo elettorale ovvero dalla formale convocazione dei comizi sino alla fine dell'espletamento delle operazioni di voto." (11 ottobre 2016) http://www.corecom.marche.it
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications