Politica
Porto San Giorgio, l'entrata a gamba tesa di Morese (FdI): "Giù le mani da Porto San Giorgio, no alla fusione con Fermo"

Si accende sempre più il clima a Porto San Giorgio in vista delle elezioni amministrative. Quest'oggi è stato Emanuele Morese, coordinatore cittadino di Fratelli d'Italia, a far sentire la propria voce per attaccare la giunta Loira in merito alla ventilata proposta di fusione tra Fermo e Porto San Giorgio. “Giù le mani da Porto San Giorgio!”: è questo, in sintesi, il messaggio di Morese.

Porto San Giorgio, l'entrata a gamba tesa di Morese (FdI):
Emanuele Morese, coordinatore di Fratelli d'Italia a Porto San Giorgio

“Apprendiamo dai giornali della proposta, che continua tristemente a riproporsi con noiosa costanza, di fusione tra Porto San Giorgio e Fermo -esordisce Morese-. Tra i favorevoli, politici del PD e sindacalisti affini. Nessuno che abbia interpellato il popolo. È agghiacciante che la politica da salotto decida tutto senza ascoltare i cittadini. Questo è lo specchio di un'Italia in mano a pochi che decidono per tutti. Altrettanto agghiacciante è che la sponda di questa fusione arrivi dal primo cittadino Loira, al quale i sangiorgesi hanno dato fiducia.
Nel periodo in cui la città è chiamata a decidere il suo futuro, Loira ci dica chiaramente se è a favore o meno di questa fusione. Non può cavarsela con un "vedremo". Noi di Fratelli D'Italia siamo contrari e lo diciamo chiaramente".
Morese rispedisce al mittente le accuse di campanilismo: "Voglio il bene della mia città. Non permetteró saldi di fine stagione sulla nostra storia e sulla nostra tradizione. La fusione con Fermo non sarebbe alla pari e per questo le nostre attivitá e la nostra economia sarebbero condannate all'irrilevanza. Sarebbe auspicabile che i nostri amministratori impiegassero le loro energie per trovare soluzioni ai problemi che ci affliggono da tempo e ai quali non hanno saputo dare risposta per anni. La fusione non è la soluzione ma la somma dei problemi.
Poi, l'affondo finale: "Lo sappiano i cittadini sangiorgesi. Chi vota PD e Loira vota per la fusione con Fermo. A noi tanto basta per dire no!"

Letture:4062
Data pubblicazione : 03/01/2017 17:24
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
7 commenti presenti
  • angelo

    05-01-2017 18:35 - #7
    la risposta della redazione, corretta, dice già tutto.
  • Cicca

    05-01-2017 13:51 - #6
    Non è vero che la classe politica non interpella la gente, semplicemente ignora ciò che questa dice (ho ha detto, ed ha detto NO, in occasione del referendum del 1986)....
  • paolo

    05-01-2017 10:53 - #5
    Ma non vi rendete conto che sapete solo parlar male di fermo?? guardatevi...paesino vuoto...senza infrastrutture...confinatom ai lati da fermo...avete le teste di cento anni fa'!!! ma che si pretende da gente governata fino a ieri dalla ruspa eccecc....poritti!!!
  • Marco

    04-01-2017 18:51 - #4
    La mia lettera di ieri, firmata con un nickname, non era assolutamente da querela. Era solo un commento critico al tipo di interventismo qualunquista di questo ragazzo, cha mai ha fatto una proposta seria e accettabile, ma continua a parlare di tutto, e sempre, tanto per dare un segno di esistere. E', insomma, un grillismo che oggi va tanto di moda ma che sarebbe il caso di lasciare ai veri "grillini"
    Risposta
    Lo era. Si fidi.
  • il problema voi della redazione lo avete eccome!!

    04-01-2017 18:02 - #3
    più di una volta avete censurato vergognosamente commenti miei e di miei diretti conoscenti che non contenevano alcun insulto o offesa ma semplicemente erano scomodi x la vostra condotta mediocre opportunista e qualunquista di pseuso-giornalistucoli provincialotti attenti a non pestare i piedi al potentuccio di turno... non avete nemmeno pubblicato la foto di mancini colpevole di omicidio con la maglietta da fascista di casa pound sulla scena del crimine.. ecco cosa siete.. mentre avete pubblicato diversi commenti che offendevano Emmanuel. in uno veniva definito "poveraccio". ecco cosa siete!
    Risposta
    Ma guardi, si sbaglia di grosso, ma libero di crederla come meglio crede. Noi non censuriamo nulla, tranne gli insulti e le accuse/critiche/illazioni false e non verificate di gente che spesso e volentieri si nasconde dietro un nickname. Tanto poi le conseguenze legali le passa la redazione, quindi...
  • ffrancesco

    04-01-2017 16:49 - #2
    Nel referendum per l'unificzione di Fermo e Porto s. Giorgio, sisono avuti i seguenti risultati: Poro san Giorgio: ( Votanti 10782 84.15% - NO 9773 - SI 847 Fermo . ( Votanti 20509 72,5 % NO 5744 , SI 13799 Ogno commento è solo acquisizione. Direttore se vuoi pubblicare i risultati essi sono veri
    Risposta
    Da dove sono stati presi questi numeri?
  • Marco

    04-01-2017 16:18 - #1
    I commenti che possano dare fastidio a Morese, come vedo, non vengono mai pubblicati. Fa piacere, perché il vostro, in quanto quotidiano online dovrebbe dare voce ai lettori. Anche perché riservate questo spazio a quei lettori che vogliono commentare le sparate di questi nostri "grandi politici". Ieri avevo mandato un commento e non è comparso; mi era già successo molte altre volte, ma pensavo fosse stata una casualità. Adesso capisco che questa è la vostra nuova linea editoriale. Buono a sapersi.
    Risposta
    Noi pubblichiamo i commenti, ma evitiamo di prendere le querele. Considerando come la media dei commenti che ci arrivano sono solo insulti e attacchi infondati a destra e manca, evitiamo di dare spazio a chi non lo merita. Fossero critiche costruttive e veritiere, non avremmo alcun problema, come dimostrato ampiamente in passato. Saluti. Il Direttore.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications