Politica
Idee per Porto San Giorgio. Emanuele Morese lancia una serie di incontri pubblici. Primo appuntamento venerdì 27 all'Hotel Caminetto

Tutto fermo nello schieramento di centro-destra sangiorgese, dove non trapelano nomi di ipotetici candidati sindaci e dove, allo stesso tempo, non sembra trovarsi una quadra per l’unità.

Idee per Porto San Giorgio. Emanuele Morese lancia una serie di incontri pubblici. Primo appuntamento venerdì 27 all'Hotel Caminetto

A rompere gli indugi è Emanuele Morese, che lancia una serie d’incontri con i cittadini per affrontare i problemi che affliggono la città e proporre idee utili a Porto San Giorgio, mettendo da parte simboli e loghi di partito: “Chi ama la propria città non può stare con le mani in mano, legato da strategie politiche inconcludenti. Chi ama Porto San Giorgio va a parlare con i cittadini per trovare insieme le soluzioni ai problemi della nostra città”.

“Secondo alcuni politici è un rischio lanciare degli incontri pubblici, perché se non ci sono molte persone si va incontro al flop, ma io sono del parere inverso. Al mio gruppo interessa portare idee in un momento in cui queste dovrebbero essere le protagoniste. Escluso il Movimento 5 Stelle, nessuno incontra i cittadini a pochi mesi dal voto e questo lo trovo irresponsabile e preoccupante. Anche fossimo in tre persone, bisogna riportare le idee al centro del dibattito. Non ci interessa la guerra dei nomi, ma la battaglia sulle idee del futuro”.

Un Morese che evita di parlare da coordinatore del suo partito e che veste i panni del cittadino, cosa, a suo dire, del tutto normale e per nulla sospetta: “Ho un ottimo rapporto con il mio partito, che, salvo alcuni casi estemporanei, ha sempre creduto nel gruppo, ma nella realtà cittadina contano le idee e le persone. Ho deciso di creare un ambiente neutro per invogliare noi cittadini a dire la nostra e a riappropriarsi del nostro ruolo centrale. Poco importa la fede politica, bisogna ripartire dalla volontà di lavorare come comunità per la città. Questo è lo scopo degli incontri”.

“Il primo appuntamento si terrà venerdì 27 alle ore 21,30 alla sala meeting dell’Hotel Caminetto di Porto San Giorgio e il tema centrale sarà la partecipazione. Ovviamente non sarà un comizio, anzi, sarà un luogo centrale per dibattere insieme su questo tema. Lo scopo non è mandare a casa Tizio o Caio dell’amministrazione, ma fornire idee per il rilancio della città. E come è noto le idee sono di tutti”.

“Spero che la gente partecipi e anche noi proveremo a perfezionarci per rendere sempre più accessibili queste riunioni. E’ gratis, non è vincolante e fa bene alla salute – ironizza Morese – Così chiunque continui a polemizzare sui social network avrà un luogo vero per parlare e non logorarsi il fegato”.

 

Emanuele Morese, il coordinatore della sezione sangiorgese di Fratelli d'Italia 

Emanuele_Morese

Letture:2473
Data pubblicazione : 26/01/2017 12:27
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications