Politica
Andrea Di Virgilio, segretario PD, sull'assoluzione della Giunta Loira "Rispetto degli avversari pur nella differenza di idee"

Il segretario del PD di Porto San Giorgio, Andrea Di Virgilio, sull'assoluzione di ieri del Tribunale di Fermo del Sindaco Nicola Loira, degli Assessori e dei Dirigenti della Giunta, relativo all'accusa di abuso d'ufficio riguardo alle opere compensative del piano attuativo comparto Canossiane. Assoluzione con formula piena "perché il fatto non sussiste".

Andrea Di Virgilio, segretario PD, sull'assoluzione della Giunta Loira

"Oggi, finalmente, la magistratura competente ha scritto l’ultima parola su una vicenda che definire grottesca è sicuramente poco.

Il sindaco Loira e la sua giunta sono stati assolti con formula piena perché “il fatto non sussiste”.

La vicenda risale al 2014 ed ebbe il via dopo un esposto di un consigliere di minoranza ex sindaco di Porto San Giorgio.

Da parte nostra non vi è stato mai il minimo dubbio circa la giustezza e correttezza del comportamento tenuto dal primo cittadino e dagli assessori e mai un momento abbiamo pensato che la magistratura giudicante potesse emettere una sentenza diversa da quella scaturita oggi poiché i fatti erano chiari ed il comportamento degli amministratori cristallino.

Ma a questo punto la domanda che sorge spontanea è se la “politica dell’esposto” possa soverchiare quella dei programmi, del confronto e delle idee.

Ognuno è certamente libero di fare e di agire come ritiene opportuno ma questa vicenda insegna ancor di più come, prima di mettere in moto improbabili scorciatoie politico giudiziarie che, tra l’altro, non fanno che ingolfare la già precaria macchina della giustizia andando a gravare anche sulle spalle dei cittadini in tema di costi e spese, sia opportuno un attimo fermarsi e riflettere, in una prospettiva volta al rispetto degli avversari pur nella differenza di idee e visioni politiche che caratterizzano ogni schieramento.

L’auspicio, per il futuro, è che ci si confronti unicamente sui temi, sulle proposte e sulle idee evitando di avvelenare ancor di più l’attuale clima politico con iniziative pseudo giustizialiste che niente hanno a che vedere con la normale dialettica e confronto politico."

Letture:2670
Data pubblicazione : 25/02/2017 11:43
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications