Politica
"Caro amico ti scrivo". Morese interroga Loira sull'operato della Ciabattoni

“Sindaco, come giudichi l’operato dell’assessore Ciabattoni in questi 5 anni?”- arriva secca la domanda al sindaco Nicola Loira. E a porsi questo interrogativo è il coordinatore di Fratelli d’Italia, Emanuele Morese.

“Nessun cittadino è interessato alle beghe di partito, se non fosse che le parti in causa sono il sindaco di una città che vuole ricandidarsi e l’assessore Ciabattoni che ha deleghe pesantissime come la pesca, il turismo e il commercio. Leggiamo dai giornali che il sindaco non esprime né fiducia né sfiducia e a questo punto i cittadini hanno bisogno di chiarezza”.

“Sindaco, approvi o non approvi l’operato dell’assessore Ciabattoni di questi 5 anni? Non lo capiamo noi e non lo capiscono i cittadini. Abbiamo diritto di sapere se hai dato incarichi fondamentali alla persona giusta oppure no. Comprendiamo il tuo imbarazzo. Per anni il duo Ciabattoni – Brignocchi ha condizionato la politica della tua Giunta, più o meno velatamente. Per anni ti sei servito dei loro voti per arrivare alla poltrona più ambita, ma davanti ai continui fallimenti di Catia Ciabattoni vuoi mettere un freno a questa pietosa parabola. Ma per farlo devi abbattere quel muro di ipocrisia che ha abbracciato la città per anni costringendola ad una severa agonia”.

“Caro Nicola, noi di Fratelli d’Italia vogliamo aiutarti. Ti aiutiamo noi a dire quello che non riesci a dire per paura di perdere voti e quindi le elezioni. Ti vergogni di Catia, il tuo assessore, e proprio non sai come dirlo ai cittadini e alla diretta interessata. Ma non devi preoccuparti, i cittadini hanno compreso quanto fu scadente la tua scelta. Basta ricordare i mercatini di cianfrusaglie, vongolopolis deserto, il caos luminarie, la pista del ghiaccio e ogni altra iniziativa permeata di arroganza”.

“Ma adesso il compito più difficile spetta a te. Spiega ai cittadini se approvi o non approvi l’operato dell’assessore Ciabattoni di questi 5 anni – conclude Morese – non puoi fare finta che tutto questo non abbia nulla a che fare con te, perché non sono i cittadini a nominare gli assessori, ma il sindaco”.

Letture:2917
Data pubblicazione : 28/03/2017 12:30
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications