Politica
Porto San Giorgio. Andrea Agostini e la nuova sede della campagna elettorale in Viale Don Minzoni

"Non solo una sede elettorale. Una luce spenta in meno in una via che suo malgrado è diventata il simbolo della decadenza sangiorgese. Sarà aperta domani pomeriggio, sabato 8 aprile alle 18, nei locali dell'ex bar pasticceria Torinese, quella che sarà la nostra “casa” da qui alle elezioni amministrative del giugno prossimo." questo l'esordio del comunicato stampa di Andrea Agostini, candidato sindaco di Porto San Giorgio.

Porto San Giorgio. Andrea Agostini e la nuova sede della campagna elettorale in Viale Don Minzoni

"Avete presenti le tradizionali sedi elettorali? Pareti tappezzate con il volto dell'aspirante sindaco, pile di santini e volantini sui tavoli, luoghi chiusi alla città e riservati ai soli candidati, quasi sempre vuoti, salvo animarsi a pochi giorni dal voto. Bene. Dimenticate pure certi cliché perché la nostra sede sarà tutt'altro.
Il locale non è stato scelto casualmente. Viale don Minzoni è la dimostrazione palese di una Porto San Giorgio che muore. Uno spazio centrale della città, un tempo fulcro del dinamismo commerciale e luogo di aggregazione, ridotto ad una serie di serrande abbassate e cartelli affittasi. Tra le tante vittime proprio i nostri locali, quelli dell'ex Torinese, ricordo di una città vitale che oggi stentiamo a riconoscere. Domani andremo a riaccendere una luce. Non ci interessa che sia solo una sede politica perché Porto San Giorgio ha bisogno di altro. Vogliamo sia punto di incontro, di valorizzazione di eccellenze, di una ritrovata voglia di vivere la nostra città. Ogni sabato questi spazi saranno aperti, con iniziative di vario genere. Troverete musica dal vivo o proposte culturali o degustazioni di prodotti tipici. Troverete talenti sangiorgesi attivi in diversi settori, che siano artisti, musicisti, artigiani o chef, che metteranno in mostra le loro abilità. Uno spazio di tutti, da condividere, dove ritrovare il piacere di stare insieme e di goderci la nostra città. Ci piace pensare che questo possa essere l'inizio di una rinascita, un punto di partenza per un viale del centro che riprende il ruolo che gli spetta.
Riaccendiamo le luci, con noi la musica cambia."

Agostini commenta anche la presenza di Porto San Giorgio al Bit di Milano: "Porto San Giorgio non batte più neppure un Bit. Linea piatta per il turismo della nostra città. A Milano va in scena la più importante rassegna, riferimento nazionale e internazionale per il turismo, e dell’amministrazione sangiorgese non c’è ombra. Un primo incontro istituzionale organizzato dalla Regione e al tavolo si siedono Porto Sant’Elpidio, Smerillo, Fermo, la Valdaso con l’ecomuseo e Marcafermana. Ma non Porto San Giorgio. Linea piatta, niente Bit per quello che era il cuore del turismo.

Ma siccome anche per chi è senza vita c’è una second life, ecco la giornata alla Bit organizzata da Tipicità. Ma niente, di nuovo Porto Sant’Elpidio, ormai primo riferimento, e poi tanti comuni del resto della Regione. Per Porto San Giorgio meglio rimanere in silenzio, forse per evitare di portare il nulla fino a Milano.
Un’occasione persa, la dimostrazione che a una amministrazione senza vita non piacciono più neppure le vetrine. Più che un colpo di Bit, siamo al botto finale, ma per l’infinita caduta provocata da chi non sa guidare la propria città."

Letture:2571
Data pubblicazione : 07/04/2017 11:25
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications