Politica
Porto San Giorgio. Presentata la lista dei commercianti in appoggio ad Agostini. "Siamo nati per cambiare il modo di fare politica"

I commercianti di Porto San Giorgio uniti a sostegno della candidatura di Andrea Agostini. La notizia era già ufficiale da qualche giorno, ma ieri sera i commercianti hanno ufficialmente presentato la propria lista in conferenza stampa. Guidati da Fabio Marini, proprietario di Yogorino, i gestori delle attività hanno espresso le loro preoccupazioni per il momento che sta vivendo la città e alcune idee per provare a risollevarne le sorti.

Porto San Giorgio. Presentata la lista dei commercianti in appoggio ad Agostini.

“Come tutti gli altri componenti della lista ho un'attività commerciale e queste attività devono rifiorire – esordisce Marini – Abbiamo stilato un programma con l'occhio da commercianti, che serve per rivalutare questa città. Abbiamo un simbolo, una lista e appoggeremo fino in fono Andrea Agostini. Siamo nati per cambiare il modo di fare politica, per fare commercio e turismo con l'occhio del commerciante”.

Interpellato sulla possibilità delle aperture domenicali e serali delle attività commerciali, Marini si mostra favorevole: “La linea nazionale dei commercianti è favorevole alle aperture domenicali e noi siamo sulla stessa lunghezza d'onda. D'altronde, con la pressione fiscale che c'è è difficile non rimanere aperti la domenica. Per quanto riguarda le aperture serali, sicuramente le proporremo per far sì che il turista quando viene a visitare di sera la città possa anche entrare nei negozi, il che aiuterebbe a riattivare un po' l'economia locale, ma dobbiamo ancora metterci in linea con tutti i commercianti per stabilire modi e metodi”.

Inevitabile poi una battuta sulla questione sicurezza, che a Porto San Giorgio è l'argomento del momento dopo i fatti di cronaca di questa settimana: “Attualmente la sicurezza in città è scadente, bisogna subito intervenire con le forze dell'ordine – spiega Marini – Si dovrebbe optare per la chiusura notturna della stazione per evitare che i nomadi si radunino lì per dormire. Dopo l'ultima tratta del treno la stazione potrebbe benissimo chiudere, basterebbe una semplice ordinanza da parte del sindaco in tal senso”.

Ad affiancare Marini nella lista dei commercianti ci saranno altri dodici candidati: Ornella Rossi, Ulderico Beato, Antonio Marano, Michele Rogante, Giulia Zubini, Raniero Biccirè, Nicolò Mattii, Alberta Toni, Cristina Sagripanti, Paola Boccolini, Astria Covi e Marco Fedeli.

Agostini non era fisicamente presente in loco per la conferenza stampa, ma è comunque intervenuto telefonicamente per esprimere la propria gratitudine a Marini e ai suoi: “I commercianti hanno deciso di metterci la faccia per risollevare le sorti loro e dell'intera città – esordisce il candidato sindaco – L'impegno da parte nostra sarà massimo. Oggi (ieri, ndr) ero a Roma per lavoro ma ha visto le foto del mercato del giovedì deserto e questo non è normale, così come non è normale che in città ci siano quattro atti di criminalità in una sola notte. Credo serva un'iniziativa condivisa da parte di tutti, mi auguro si riesca a fare quel salto di qualità di cui la città ha bisogno”.

Letture:1044
Data pubblicazione : 21/04/2017 10:44
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications