Politica
Elezioni a Porto San Giorgio, svelata la lista di Forza Italia: "Abbiamo scelto Andrea Agostini perché la città sta morendo"

E' stata presentata ieri pomeriggio la lista di Forza Italia per le elezioni comunali di Porto San Giorgio, una lista che, insieme a quella di Fratelli d'Italia e ad altre cinque formazioni civiche, sostiene la candidatura di Andrea Agostini.

Elezioni a Porto San Giorgio, svelata la lista di Forza Italia:

“Oggi fare il sindaco non è semplice, occorrono competenze, progettualità e idee, che invece nell'ultimo quinquennio sono mancata a Porto San Giorgio – esordisce la coordinatrice provinciale, nonché capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale, Jessica Marcozzi -. Agostini, invece, ha la capacità di far tornare Porto San Giorgio un gioiellino per tutto il Fermano, un volano per la sua economia. Siamo pienamente convinti che daremo una svolta a questo comune”.
L'assoluta necessità di un cambiamento e di una svolta rispetto all'amministrazione Loira, accusata di immobilismo e di aver fatto andare indietro la città, è stata il filo conduttore di tutta la conferenza stampa. “Come si può anche solo pensare di proseguire così? – è l'attacco di Andrea Agostini – Questa continuità non fa bene alla città, che continuità volete dare ad un morto? La mia candidatura è stata l'occasione di ricucire uno strappo anche personale che c'è stato e che è stato superato perché la situazione lo richiede. Tutti, anche le persone a cui sto più antipatico, mi hanno sempre riconosciuto competenza, determinazione e nettezza. Abbandoniamo le ragioni di partito e mettiamoci insieme per rilanciare questa città”.
“Abbiamo scelto Andrea Agostini perché la città sta morendo. Ora dobbiamo risuscitarla, ma la sinistra non è in grado di farlo – rincara la dose Giorgio Cognini, uno dei membri della lista, che poi sottolinea come il coordinamento provinciale del partito abbia lasciato piena libertà a quello cittadino di scegliere il proprio candidato – Noi abbiamo optato per Agostini perché è l'unica via possibile per sollevare Porto San Giorgio da questa sonnolenza che la attanaglia da cinque anni”.
Sulla stessa lunghezza d'onda Massimo Iacopini, anche lui inserito nella lista azzurra: “Quando uno sta male deve prendere una medicina oppure la questione si aggrava e va a finire male. Abbiamo appoggiato la candidatura di Agostini perché c'è da invertire una tendenza, negli ultimi cinque anni la città anziché andare avanti è andata indietro. Turismo e commercio, le due grandi vocazioni della città, sono stati distrutti, ora c'è bisogno di una svolta”.
Carlo Del Vecchio, capogruppo del partito in consiglio comunale, torna anche brevemente sulle incomprensioni del passato con lo stesso Agostini, chiamando poi a raccolta tutto il popolo del centrodestra e invitandolo ad andare alle urne per mettere fine all'era del governo PD: “Si litiga tra fratelli, tra padre e figlio, tra moglie e marito e non si può litigare tra due amici? - si domanda Del Vecchio, che poi prosegue – io non gioco mai in difesa, ma vado sempre all'attacco. Noi amiamo questo paese e ci mettiamo la faccia, abbiamo sempre lottato senza mai scappare davanti ad un problema. Casa per casa, famiglia per famiglia dobbiamo andarci a prendere i voti perché la città non può più essere governata da questi incapaci”.
Jessica Marcozzi ha poi svelato i componenti della lista, di cui di è dichiarata “orgogliosa in quanto ci hanno messo la faccia e sono scesi in campo perché credono nei nostri valori”. Oltre a Carlo Del Vecchio, Giorgio Cognini e Massimo Iacoponi, ci sono anche Alessandro Lanchini, Samuele Spedaletti, Francesco Capasso, Morena Santarelli, Chiara Mazzoni, Lorenzo Poggi, Vincenzo Catena, Antonella Amurri, Erika Ciarrocchi, Morena Torresi, Marco Sgariglia, Marisa Palazzesi e Marco Montanini.

Letture:3583
Data pubblicazione : 08/05/2017 11:55
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications