Politica
16 candidati al servizio della città. Ecco "Servire Porto San Giorgio", la lista civica in appoggio al sindaco Loira

16 candidati al servizio di Porto San Giorgio. E' proprio questo spirito di servizio il concetto chiave attorno a cui si è formata la lista civica “Servire”, che appoggia la candidatura di Nicola Loira a sindaco della città e che questa mattina ha svelato al pubblico i propri componenti.

16 candidati al servizio della città. Ecco

Tra di essi spicca il nome dell'Assessore allo Sport Valerio Vesprini, che ha motivato la necessità di dare ancora fiducia a questa amministrazione: “Nei cinque anni di mandato Loira ha dato prova della sua operosità facendo molto per Porto San Giorgio. Alla nostra città spesso manca la continuità, noi ci impegniamo per garantirla pensando che essa possa rappresentare la vera svolta”.

“Servire” è una lista nata due anni fa sul web raccogliendo idee e proposte di molti ragazzi desiderosi di mettersi in gioco attivamente per migliorare la propria città. “Due anni fa abbiamo creato quasi per scherzo un gruppo su facebook, Social Artist, per aiutare a raccogliere idee a favore di Porto San Giorgio – racconta Giorgia Squarcia, una dei sedici membri di questa formazione civica -. Nel frattempo il gruppo è cresciuto e alcuni ragazzi ora fanno parte di altre liste, il che è un fatto positivo perché il confronto con gli altri schieramenti è un elemento importante che non deve mai mancare”.

Discussione libera e costruttiva con tutti, politica vista come incontro e non come scontro: sono questi alcuni dei concetti emersi con più frequenza negli interventi di presentazione dei sedici candidati che si pongono l'obiettivo, partendo dalle proprie esperienze lavorative maturate in campi tra loro molto differenti, di offrire proposte concrete e realizzabili per la città.

“Prima o poi arriva l'ora in cui bisogna prendere una posizione che non è né sicura, né conveniente, né popolare, ma bisogna prenderla perché è giusta” - ricorda Giorgia Squarcia citando un famoso aforisma di Martin Luther King. “Nella vita non bisogna avere paura di aver coraggio” - aggiunge Stefano Cencetti, un altro dei membri della lista, facendo sue le parole di Papa Giovanni Paolo II -. Queste persone sono l'emblema del coraggio perché metterci la faccia ed essere attivi nei confronti della politica non è facile”.

Oltre allo spirito di servizio per la città, un altro dei collanti che tiene insieme la lista è l'estrema fiducia nei confronti del sindaco Nicola Loira, di cui tutti i candidati hanno lodato la concretezza, la passione, l'intelligenza, l'umiltà, la disponibilità e l'onestà.

“I candidati di questa lista si sono fatti una domanda: nella nostra diversità di professioni come possiamo essere utili alla città? - spiega il primo cittadino - Questa è una domanda difficile, che richiede coraggio, mentre invece è molto semplice mettersi in gioco soltanto per criticare, animati semplicemente dalla lotta contro l'avversario politico. Mi sento molto coinvolto, sento la responsabilità di questi miei amici e candidati, di queste persone che si sono avvicinate a me mostrando grande fiducia nella mia persona e in un certo modo di fare politica e di amministrare lontano dall'urlato e dalla polemica a prescindere”.

Predendo spunto da un intervento giunto dal pubblico, Loira ha poi voluto concludere il proprio discorso spiegando quale sia stata la sua visione nel realizzare quelle opere pubbliche che hanno maggiormente connotato il suo mandato: “In questi anni è stato fatto tanto, abbiamo cambiato il volto della città, però non è raro sentire in giro gente che si domanda cosa l'abbiamo fatto a fare o se servisse davvero. A me però non interessa il consenso immediato per queste opere, perché sono convinto che abbiamo fatto le cose giuste per il futuro di Porto San Giorgio. Se poi a qualcuno queste opere ora non piacciono non è importante. Sono però convinto che fra qualche anno verranno apprezzate”.

 

Di seguito si riportano i nomi dei sedici candidati della lista: “Carlo Ambrosi (operatore nel commercio di attrezzature da bar), Maria Bertola (operatore socio-assistenziale), Stefano Cencetti (istruttore di nuoto), Gaia Dellisanti (attrice di prosa professionista), Andrea Iuliitti (consulente aziendale), Alessandro Iuvalè (oepratore balneare), Carlotta Lanciotti (studentessa), Luisa Mattioli (ragionera per 42 anni, ora volontaria in una casa di riposo), Luca Pompei (consulente aziendale), Attilio Ruggieri (responsabile tecnico Volley Angels), Michele Scatasta (responsabile venditein un negozio di materiale edile), Natasha Sollami (titolare di un'agenzia di servizi), Giorgia Squarcia (organizzatrice di eventi), Ido Traini (ingegnere), Giuseppe Ungaro (operatore socio sanitario), Valerio Vesprini (commerciante e attuale Assessore allo Sport)

Letture:3873
Data pubblicazione : 11/05/2017 13:21
Scritto da : Andrea Pedonesi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications