Politica
Morese sul cambio di viabilità al Viale della Stazione: "Loira gioca al gioco dell'oca mentre il commercio è in ginocchio"

“Loira gioca al gioco dell’oca mentre il commercio è in ginocchio” – apre il suo comunicato con una battuta, il coordinatore di Fratelli d’Italia, Emanuele Morese che commenta l’ennesimo cambio di viabilità sangiorgese al Viale della Stazione. 

Morese sul cambio di viabilità al Viale della Stazione:

“La riapertura del viale che molti commercianti aspettavano è finalmente arrivata se non fosse che nel frattempo molti negozianti abbiano chiuso i battenti. E mentre Loira gioca al gioco dell’oca, cambiando ogni mese la viabilità della città, il centro si impoverisce delle sue attività commerciali più prestigiose, una su tutti: Caffè Novecento”.

“Non sono bastate le lamentele per far tornare il buon senso al sindaco – commenta caustico Morese – ci sono volute le elezioni. Un cambio di passo che decreta la morte dell’idea di Piazza perché in pochi metri c’è uno spazio con ben tre attraversamenti veicolari. In tutti i paesi normali prima si studia un piano del traffico e poi si realizza una piazza, ma non a Porto San Giorgio dove tutto si fa e si disfà a seconda delle esigenze elettorali del PD”.

“Un gioco dell’oca che ci costa caro, non solo dal punto di vista strettamente economico ma anche da un punto di vista commerciale, rendendo la viabilità del centro confusa a tal punto che nemmeno gli stessi commercianti riescono ad abituarsi ai continui cambiamenti”.

“Questa è la programmazione che Loira e il suo Partito Democratico riescono a dare alla città, una programmazione che vede fallire progetti titanici che sono costretti a ridimensionare nel giro di poco. Insomma – conclude Morese – migliaia e migliaia di euro per trovarci esattamente nella stessa posizione, ossia quella iniziale. E i cittadini pagano, come sempre”.

Letture:2061
Data pubblicazione : 17/05/2017 11:42
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications