Politica
Porto San Giorgio: il gruppo Rinnovamento Cittadino attacca l'amministrazione comunale: "Ridicolo parlare di 22 nuovi progetti se i cittadini aspettano ancora i lavori in Viale dei Pini"

“Ventidue interventi di opere pubbliche per il 2018? Sarebbe meraviglioso se non fosse che ancora attendiamo l’ampliamento di Viale dei Pini nella zona Nord”- usa il sarcasmo Emanuele Morese di Rinnovamento Cittadino, per commentare l’intenzione dell’amministrazione di investire in un massiccio intervento di opere pubbliche per la città.

Porto San Giorgio: il gruppo Rinnovamento Cittadino attacca l'amministrazione comunale:

"Chi non desidera migliorare Porto San Giorgio con opere significative e strutturali? Ma al di là della reperibilità dei fondi per intervenire, il grande interrogativo si muove nelle opere attualmente incompiute e che i cittadini attendono. Parlare di ventidue nuovi interventi quando i sangiorgesi del quartiere nord aspettano ancora il completamento dei lavori in Viale dei Pini è ridicolo. Non si riesce nemmeno a completare una semplice  strada, perché di questo si tratta, figurarsi qualcosa di più complicato. Il buon senso –spiega Emanuele Morese – dovrebbe portare il sindaco Loira a ragionamenti più pacati in cui, prima di parlare di vendita di immobili comunali per fare cassa, ci si impegna a finire ciò che c’è si è iniziato e che non si è portato a termine”.

“Era il 15 marzo quando il sindaco salutava l’inizio dei lavori di ampliamento di Viale dei Pini come se fosse un evento ultraterreno. Sempre in quella occasione ricordava, come questo intervento ridesse persino dignità ad un intero quartiere. Ed è vero. Poi le elezioni sono passate e quella strada è lì, più pericolosa di prima ed incompiuta da 9 mesi. Ovviamente anche di quella dignità tanto sbandierata non si sa più nulla, persa insieme alle tante promesse”.

“A questa città servono strategie e servizi per uscire dalla stagnazione da cui siamo afflitti e non mattoni e opere faraoniche. E quando si amministrano i soldi pubblici, che in altri termini sono i soldi dei cittadini, bisognerebbe sempre avere cautela e parsimonia. Caro sindaco, se quella strada fosse stata tua o di una tua proprietà avresti mai consentito, pagando, che rimanesse lì pericolosa ed incompleta per tutti questi mesi? Perché se invece pagano i cittadini questo è consentito?"

Letture:2384
Data pubblicazione : 19/10/2017 11:04
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • ffrancesco

    19-10-2017 19:08 - #1
    Caro Morese, forse tu non sai che ai tecnici del comune di porto S. giorgio occorrono più di 13 mesi per propgettare la canalizzazione per la posa in opera del cavo ddi alimentazione dell'utenza elettrica , figuriamoci la progettazione della rotatoria. Loira aspetta.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications