Politica
L'affondo di Marco Marinangeli a Loira: "Porto San Giorgio verso il tramonto"

Pubblichiamo per intero la dichiarazione di scontento che Marco Marinangeli, ex candidato sindaco di Porto San Giorgio con la terza lista civica in gara, ha scritto all'amministrazione comunale di Porto San Giorgio riguardo il sostegno alle varianti urbanistiche approvate dalla maggioranza.

L'affondo di Marco Marinangeli a Loira:

"I dubbi di pessima gestione diventano certezza con il sostegno della maggioranza di due varianti urbanistiche approvate nella tarda serata di giovedì. Ora abbiamo consapevolezza del percorso intrapreso dall'amministrazione Loira che sta conducendo non più lentamente come avvenuto nei primi 5 anni ma ora con forti accelerazioni verso il tramonto la nostra città.

Prima variante: accorpamento di alcuni lotti per fare edificare appartamenti per m3    4611.80 ,variante necessaria per fare ottenere ai privati di sviluppare tutte le potenzialità edificatorie,giustificando il tutto con la necessità di riqualificare la zona.  Assoggettati e piegati alle volontà dei privati concedendo oltre il possibile e qui l'altro aspetto inquietante , "senza avere in cambio nulla per i cittadini ".

Ho rimarcato questo aspetto nella commissione preposta e in tutta risposta l'amministrazione viene in consiglio comunale con la promessa generica che i privati si faranno carico di donare ai cittadini una decina di piante.  Scandaloso. 

Un'amministrazione che da spazio e favorisce gli interessi di alcuni privati favorendo speculazioni con la faccia tosta di non chiedere nulla in cambio per i sangiorgesi.  l'altra variante, trasformazione di una superficie alberghiera ricettiva  (pensione) in appartamenti creando un secondo precedente. Un'amministrazione che a parole parla di turismo e poi di fatto va in direzione contraria diminuendo i già pochi posti letto rimasti,  creando una disparità di trattamento rispetto a casi analoghi stabilendo che i sangiorgesi sono di serie A o serie b, indicando chiaramente che questa bellissima nostra città in futuro sarà trasformata in un paese dormitorio. 

La scelta scellerata a spot, tra l'altro dimostra una mancanza di visione generale. Peraltro ridicole ed offensive  per i cittadini le motivazioni argomentate per giustificare tale scelta : proprietari anziani,  piccola realtà,  struttura non adeguata alle norme e non appetibile come investimento  (ora gli amministratori pubblici fanno anche gli imprenditori ).

Da condannare e permettetemi di dire "pericolosa" la forma  con la quale è stata portata la variante in consiglio comunale.  Esattamente all'interno di una serie di 10 piccole variazioni urbanistiche per errori formali e di classificazioni errate maturate dal prg del 1998 peraltro sostenibili.  Siamo preoccupati delle scelte di questa amministrazione di centro sinistra piegata agli interessi di alcuni privati e lontanissima dagli interessi dei sangiorgesi, che sta portando al tramonto una città che ha bisogno di una sterzata per risalire dalla melma.

Questa ultima operazione va in questa direzione, arrivando al paradosso di premiare chi rinuncia ad investire per lo sviluppo a porto san Giorgio."

 

Marco Marinangeli

Letture:2698
Data pubblicazione : 29/10/2017 11:27
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications