Politica
Liberi e Uguali lancia la sfida anche nelle Marche. Qualche chance per Buondonno, capolista al Senato. LEGGI I NOMI DEI CANDIDATI NEL FERMANO

Tra i primi partiti nelle Marche ad aver presentato ieri mattina le liste per le elezioni politiche presso la Corte d'Appello di Ancona, quest'oggi Liberi e Uguali ha ufficialmente reso noti i candidati sul proprio sito internet.

 

Liberi e Uguali lancia la sfida anche nelle Marche. Qualche chance per Buondonno, capolista al Senato. LEGGI I NOMI DEI CANDIDATI NEL FERMANO

Nel collegio uninominale Marche 1, quello che comprende l'Ascolano e 24 comuni del Fermano, la formazione presieduta a livello nazionale dal Presidente del Senato Piero Grasso, e nata recentemente dalla fusione tra Possibile, Sinistra Italiana ed MDP, presenterà il 43enne giornalista sambenedettese Pier Paolo Flammini, penna di Riviera Oggi.

 

Procedendo verso nord, nel collegio uninominale Marche 2 (Civitanova-Fermo) la scelta è ricaduta sulla guida alpina di Lapedona Marco Vallesi, uno dei sei nomi scelti dalla recente assemblea istitutiva della federazione provinciale per rappresentare il partito nel consesso nazionale.

 

Al Senato, nel collegio Marche 3 (Ascoli-Fermo-Civitanova), Liberi e Uguali punta invece su Flavia Mandrelli, consigliera comunale di San Benedetto del Tronto, schierata all'opposizione della giunta guidata dal forzista Pasqualino Piunti.

 

Per quanto riguarda invece i nomi per il listino bloccato nel collegio plurinominale Marche 1 (Marche del Sud) alla Camera dei Deputati, la capolista di Liberi e Uguali sarà la deputata uscente Lara Ricciatti. Fanese di nascita, la Ricciatti si è guadagnata un posto nel collegio meridionale della regione anche grazie al suo impegno in Parlamento sulle tematiche dell'emergenza post sisma e del made in, argomenti di scottante attualità nelle province di Ascoli, Macerata e Fermo, quelle in cui gli elettori, votando per Liberi e Uguali, le daranno automaticamente fiducia. Al terzo posto, poi, spunta anche il nome dell'ex consigliera comunale sangiorgese Daniela Minnetti.

 

Per quanto riguarda invece il listino per il collegio plurinominale unico del Senato, il capolista della neonata formazione di sinistra sarà il professore fermano Giuseppe Buondonno, già segretario regionale di Sinistra Unita e tra i fondatori del Comitato 5 luglio: qualora Liberi e Uguale dovesse conquistare un seggio nella quota proporzionale per Palazzo Madama, il posto da parlamentare sarebbe automaticamente suo, ma data l'esiguità degli scranni messi in palio dal plurinominale marchigiano al Senato (appena cinque, ndr), per riuscire nell'impresa LeU dovrebbe far registrare un risultato particolarmente rilevante.

 

 

 

 

 

Letture:3255
Data pubblicazione : 29/01/2018 18:16
Scritto da : Andrea Pedonesi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications