Politica
La posizione di Andrea Putzu sulla manifestazione di Macerata: “E' stata fatta a pezzi una ragazza e i centri sociali di sinistra manifestano contro il fascismo e razzismo”

Capisco che questi signori non hanno proposte per l'Italia – ha proseguito l'esponente politico elpidiense - per i cittadini italiani che sono sempre più in difficoltà, per le tante giovani coppie che non possono permettersi di fare figli vista la crisi economica, per le tante aziende italiane massacrate dalle tasse le quali sono costrette a licenziare i propri dipendenti.

La posizione di Andrea Putzu sulla manifestazione di Macerata: “E' stata fatta a pezzi una ragazza e i centri sociali di sinistra manifestano contro il fascismo e razzismo”

Queste persone che oggi sono andate a manifestare a Macerata, facendo cori inneggiando alle Foibe, dimostrano di essere razzisti contro i nostri connazionali ma fanno i finti pacifisti. Fortunatamente queste persone sono sempre di più una minoranza”.

Letture:1132
Data pubblicazione : 10/02/2018 19:29
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
6 commenti presenti
  • Studente

    13-02-2018 12:23 - #6
    Servirebbero manifestazioni contro qualsiasi tipo di ideologia estremista, non cortei antifascisti composti dagli idioti dei centri sociali. Viva la libertà!
  • ffrancesco

    11-02-2018 16:38 - #5
    Sofia. Fortunache oggi ci sono le riprese televisive per vedere chi erano i manifestanti di Macerata altrimenti ci avremmo bevuto le barzellette di quelli che nel 1950 ci dipingevano il comunismo in Russia come il paradiso terrestre, con autostrade a sei corsie e auto di gran lusso,, invece non era come ci dipingevano, ma non si vedeva perchè non cerano le telecamere.
  • Paolo

    11-02-2018 10:49 - #4
    Veramente chi strumentalizza siete voi...x un pugno di voti pronti a schierarvi..non parliamo degli sprar...noi non lavoriamo e non siamo tutelati da nessuno!! Poi come può discutere l omicidio di quella povera donna..
  • Matteo

    11-02-2018 09:10 - #3
    Sofia...capisce perché gli italiani più preparati se ne vanno all'estero? Perché ci sono in Italia benpensanti sinistroidi come voi che non capiscono ancora che il fascismo è il passato ma l'emergenza immigrazione e la disparità di trattamento che vedono gli indigeni soccombere ai visitatori è sconcertante...rimanga con i suoi amici in questo ex bel -paese...amen
  • info

    11-02-2018 00:09 - #2
    Che lavoro fa Putzu? Prima era collaboratore di Gasparri, adesso?
  • Sofia

    10-02-2018 21:33 - #1
    Lei signor Putzu sta strumentalizzando in modo viscido una vicenda tragica di una giovane vita spezzata! A lei di questa giovane vita non interessa proprio nulla, altrimenti ne avrebbe il dovuto rispetto. La manifestazione di Macerata invece è stata una bella iniziativa, pacifica. Se qualche imbecille ha pronunciato delle frasi assolutamente condannabili, non inficia il valore e l'importanza di tale iniziativa. Ma certo lei non può comprendere il valore di iniziative democratiche, lei che con il suo spregevole intervento istiga alla guerra fra poveri, alla divisione sociali, tende a mettere l'uno contro l'altro. Chi, come lei, ambisce ad una comoda poltrona, deve dimostrare più rispetto per.le istituzioni e tendere alla coesione sociale per la serenità di tutti noi. Saluti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications