Politica
Porto San Giorgio, braccio di ferro evitato sulle quote rosa in giunta. Loira rassicura la consigliera di parità: "Il nome della nuova donna entro fine mese"

“Braccio di ferro” evitato tra il Comune di Porto San Giorgio e la consigliera di parità della Regione Marche Paola Petrucci in merito alla questione delle quote rosa nell'esecutivo Loira.

La settimana scorsa, dopo che il termine di 120 giorni fissato al momento della pronuncia del Tar Marche sull'istanza cautelare presentata da quattro consiglieri di minoranza (Andrea Agostini, Carlo Del Vecchio, Renzo Petrozzi e Maria Lina Vitturini) era decorso senza che da Loira arrivasse il decreto di nomina, la Petrucci aveva dichiarato alla nostra redazione che avrebbe atteso ancora una decina di giorni al massimo per poi ricorrere alle vie legali.

 

Porto San Giorgio, braccio di ferro evitato sulle quote rosa in giunta. Loira rassicura la consigliera di parità:
La giunta del Loira bis nel giorno della sua presentazione alla stampa

Soluzione a cui a quanto pare non si arriverà, perché sarebbe stato lo stesso sindaco Loira a contattare la consigliera di parità per rassicurarla della sua intenzione di procedere al cambio in giunta entro fine mese, rispettando così l'impegno preso a inizio novembre.

 

A questo punto, quindi, c'è grande attesa per conoscere da una parte il nome della donna che entrerà in giunta aggiungendosi a Elisabetta Baldassarri e dall'altra per capire a chi verrà chiesto di fare un passo indietro. Se Loira è rimasto sempre piuttosto abbottonato sull'argomento, rendendo quindi difficile capire chi sia il nome che abbia in mente per ripristinare la parità del genere, per quanto riguarda l'assessore uscente fin da subito le posizioni del vicesindaco Gramegna e di Valerio Vesprini sono sembrate le più solide, facendo quindi profilare un “ballottaggio” tra l'assessore all'ambiente Massimo Silvestrini e quello al commercio Giampiero Marcattili; in ogni caso tutti i membri dell'esecutivo hanno garantito che accetteranno in totale serenità la decisione del primo cittadino.

 

A favore della conferma di Silvestrini potrebbe giocare la sua appartenenza al Partito Democratico che, dopo il boom elettorale di giugno (25,5% di consensi), ha fatto capire in maniera piuttosto netta la propria intenzione di mantenere tre assessorati: se quindi Loira non volesse andare contro l'indicazione del proprio partito, l'unico modo di escludere l'assessore all'ambiente e all'urbanistica sarebbe quello di sostituirlo con una donna del Pd.

Ora comunque non resta che rimanere a vedere: pochi giorni e questo giallo che va avanti ormai da diversi mesi troverà finalmente la propria soluzione.

 

Letture:1287
Data pubblicazione : 20/02/2018 17:02
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications