Politica
MARCHE, UN RISVEGLIO A CINQUE STELLE. Trionfo in 8 uninominali su 9, Movimento oltre il 35% sia alla Camera che al Senato

Fin dai primi dati reali emersi poco dopo la chiusura delle urne ieri sera dopo le 23, si è evidenziato in maniera chiara, come a livello nazionale, il Movimento 5 Stelle fosse l'indiscusso vincitore di questa tornata elettorale, pur senza raggiungere un numero di consensi sufficiente per conquistare la maggioranza assoluta dei seggi in Parlamento.

MARCHE, UN RISVEGLIO A CINQUE STELLE. Trionfo in 8 uninominali su 9, Movimento oltre il 35% sia alla Camera che al Senato

Il trionfo si sta delineando in maniera particolarmente netta nella nostra regione, dove i Cinque Stelle hanno letteralmente dominato sia nei collegi uninominali che in quelli plurinominali.

Per quanto riguarda i primi, i pentastellati hanno centrato l'en plein al Senato, dove ai successi di Giorgio Fede ad Ascoli e Donatella Agostinelli a Pesaro si è aggiunto quello di Mauro Coltorti ad Ancona dopo un appassionante testa a testa con il sindaco di Visso Giuliano Pazzaglini.

 

En plein che sicuramente non avverrà alla Camera, perché a Macerata il seggio, quando mancano pochissime sezioni alla fine dello scrutinio, se l'è aggiudicato Tullio Patassini del centrodestra.

Movimento che però sfonda con veemenza nel nord della Regione, la zona tradizionalmente più rossa delle Marche, dove è successo addirittura che un candidato come Andrea Cecconi, che circa un mese fa aveva annunciato pubblicamente la propria rinuncia al seggio in caso di elezione dopo essere rimasto coinvolto nel caso dei mancati rimborsi, è stato comunque in grado di imporsi sulla concorrenza, in particolare sul ministro dell'Interno Marco Minniti.

Ufficiali poi anche le affermazioni di Maurizio Cattoi a Fano, Patrizia Terzoni ad Ancona, Roberto Cataldi ad Ascoli e Mirella Emiliozzi a Civitanova Marche.

 

Ma la marea a Cinque Stelle non ha risparmiato nemmeno i collegi plurinominali: sia al Senato che alla Camera, infatti, il Movimento ha addirittura abbattuto il muro del 35% dei voti.

Insomma, un voto che ha completamente rivoluzionato la geografia politica della nostra regione: da oggi le Marche sono una Regione a Cinque Stelle.

Letture:4126
Data pubblicazione : 05/03/2018 07:26
Scritto da : Andrea Pedonesi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications