Politica
"Jova Gate". Loira alla minoranza: "Anche questa volta l'opposizione rimarrà a mani vuote". La risposta del primo cittadino

"C'è un grande agitarsi, da parte della minoranza, riguardo il concerto della prossima estate di Jovanotti a Lido di Fermo, relativamente alla voce secondo cui la prima scelta sarebbe ricaduta su Porto San Giorgio" sono le parole del primo cittadino Nicola Loira, che risponde nel giro di qualche minuto alla richiesta dei consiglieri di minoranza di accedere agli atti "per sapere come sono andate effettivamente le cose" riguardo al concerto del rapper e cantautore che il 3 agosto terrà un concreto sulla spiaggia di Lido di Fermo.

"Mi dispiace dover rilevare che, come in altre occasioni, l'opposizione rimarrà anche questa volta a mani vuote: la richiesta di accesso agli atti è destinata miseramente a fallire in quanto nessuna comunicazione è pervenuta al Comune di Porto San Giorgio, né nelle caselle postali elettroniche di sindaco e assessori, né in quella certificata" - prosegue Loira.

"Detto ciò, anche per soddisfare la legittima curiosità dei sangiorgesi interessati alla questione - prosegue il primo cittadino -, informo che nel mese di ottobre l'assessore al Demanio Massimo Silvestrini ha avuto un colloquio telefonico con un soggetto che si è dichiarato essere rappresentante di una società che organizza eventi.  Oggetto della telefonata era conoscere le dimensioni delle spiagge libere di Porto San Giorgio e se queste, nello specifico, avessero una lunghezza di 150-200 metri circa per valutare la possibilità di organizzare una tappa del tour di Jovanotti. L'assessore, senza dare risposta negativa e per mantenere vivo il confronto, pur sapendo che le nostre spiagge non hanno quelle dimensioni, ha invitato l'interlocutore ad un sopralluogo in città e a rivolgere una richiesta tecnica scritta indicando tutto quanto fosse necessario per l'organizzazione dell'evento, ivi comprese le dimensioni minime della spiaggia libera."

"Inoltre l'interlocutore ha chiesto di che natura fosse l'interferenza tra la spiaggia libera a nord di Porto San Giorgio e quella a sud di Fermo (tra la concessione "Le Gall" e i campeggi). Nalle circostanza l'assessore informava trattarsi della foce di un fosso (Rio Valleoscura) - spiega ancora il primo cittadino -. La comunicazione telefonica si concludeva con la disponibilità del rappresentante della società sia ad un sopralluogo in città che ad inviare una comunicazione con le richieste tecniche per l'eventuale organizzazione dell'evento. Tutto ciò non ha avuto alcun seguito, evidentemente perché anche da una verifica satellitare le spiagge sangiorgesi non erano idonee alla richiesta. Questo è quanto, a scanso di ogni equivoco e di notizie fuorvianti."

"L'Amministrazione comunale di Porto San Giorgio si rallegra per l'importante evento: fin da ora manifesta la disponibilità a collaborare con il Comune di Fermo per quanto si renda necessario all'iniziativa i cui benefici saranno ad appannaggio di tutto il territorio" - conclude Loira.

Letture:2088
Data pubblicazione : 07/12/2018 19:12
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Maurilio

    08-12-2018 13:51 - #1
    Dispiace vedere come ancora personaggii adottino un pensiero campanilistico invece di condividere un evento del territorio. Complimenti alla disponibilità del sindaco.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications