Pubblica Amministrazione
Porto San Giorgio. Tra luminarie e pista di ghiaccio arriva l'interrogazione di Agostini

Martedì 25/11/14 come gruppo 100% CIVICO abbiamo posto un’interrogazione e richiesto gli atti pertinenti sorpresi dal fatto che martedì 11 novembre erano state montate in città le luminarie natalizie, accese poi per la Fiera di Autunno di domenica 23 novembre, senza che dall’albo pretorio comunale nulla risultasse.

Porto San Giorgio. Tra luminarie e pista di ghiaccio arriva l'interrogazione di Agostini

Il Comune ci ha fornito gli atti e cartE alla mano abbiamo che la ditta privata ha presentato il preventivo di spesa di euro 19.509/50 iva inclusa soltanto venerdì 28 novembre!
Stesso giorno in cui con estrema sollecitudine il dirigente al sociale ritiene la somma proposta congrua e fa pure contestualmente la determina di impegno di spesa n.775!
E subito il lunedì successivo 1 dicembre arriva il visto di regolarità contabile espresso però non dal dirigente contabile, ma di urgenza dal segretario comunale.
Insomma tutto un tardivo “corri corri” perché in altre parole è venuto fuori che senza alcun titolo un privato ha installato le luminarie per la città ed il comune le ha pure accese: nessun impegno di spesa, nessun contratto, nessuna somma pattuita!
Ma chi ha autorizzato l’installazione? Chi ha verificato la correttezza del montaggio e la conformità dell’impianto di illuminazione pubblica? Quale licenza da parte del comune a chi non aveva alcun titolo a chiedere nulla, che la deliberazione è solo del 1 dicembre?
E se il dirigente il 28 quando ha avuto il preventivo non avesse trovato congrua la somma offerta dall’unico proponente che già aveva installato il tutto, il tutto che il comune aveva già utilizzato!?!
Il Sindaco Loira certo nulla sa di quanto gli accade intorno e gli uffici pubblici sono tutti straordinariamente efficienti e solerti dal segretario comunale che si sostituisce di urgenza al dirigente contabile a tutti gli altri che hanno ritenuto congruo ed avallato in atti ciò che però già penzolava sulle vie cittadine e consacrato in luce dalle foto della Fiera di Autunno.
E’ di tutta evidenza in atto una gestione parallela della cosa pubblica sangiorgese che poi porta se non al malaffare, che certo escludiamo, quanto meno al “mal fare”, come si apprende oggi dai media.
La pista di ghiaccio, evento principale del cartellone natalizio sangiorgese, salta sabato 6 dicembre perché il privato non rispetta gli impegni presi e non fornisce più la struttura.
Sarebbe da fare causa anche solo per danno all’immagine della nostra cittadina, ma ciò non accadrà perché … “non c’è un contratto scritto”.
E se lo dice l’assessore Ciabattoni, c’è da crederle.
Interroghiamo quindi il sindaco per sapere se lui, il segretario comunale, il dirigente delle politiche sociali, si sono accorti di avere recepito la proposta di un privato che di suo senza titolo aveva già installato e consentito il funzionamento pubblico delle luminarie natalizie.
Come gruppo civico non intendiamo denunciare alcuno, ritenendo che sia compito del sindaco fare chiarezza tra i propri collaboratori ed eventualmente prendere le distanze.

Letture:2762
Data pubblicazione : 07/12/2014 08:22
Scritto da : Avv. Andrea Agostini 100% civico
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications