Pubblica Amministrazione
Monte Giberto, luce nuova sul centro storico
Monte Giberto, luce nuova sul centro storico

Installate le nuove lampade led al termine di una serie di interventi di risparmio energetico che hanno fatto guadagnare al paese l'ingresso nel progetto europeo "Alterenergy" 

Con l’installazione di lampade led nel centro storico di Monte Giberto recentemente effettuata, si sono praticamente completati gli interventi di risparmio energetico, razionalizzazione nell’utilizzo pubblico dell’energia elettrica e minor inquinamento attraverso l’uso delle fonti rinnovabili, iniziati nel 2009 durante il primo mandato del Sindaco Giovanni Palmucci.

Le nuove lampade arrivano quindi dopo quelle a induzione magnetica lungo viale Diaz, gli impianti fotovoltaici sul tetto della scuola e della palestra, e le centrali termiche di nuova generazione su tutte le strutture comunali.

Una conferma dell'impegno profuso nel risparmio energetico dall'amministrazione comunale è la notizia dell'inserimento di Monte Giberto all'interno del progetto Alterenergy, l'iniziativa europea che si occupa di supportare le autorità locali nell’elaborazione di piani per il miglioramento dello sfruttamento delle fonti rinnovabili e lo sviluppo di comportamenti intelligenti in ambito energetico.

I tecnici impegnati in tale progetto, infatti, hanno avuto modo di verificare che Monte Giberto ha ormai raggiunto e superato l’obiettivo posto dal Patto europeo dei Sindaci di abbattere del 20% le emissioni di CO2 entro il 2020.

Da non trascurare, oltretutto, anche l'aspetto estetico del nuovo intervento. Dice a questo proposito Palmucci: "Ora il centro storico è illuminato da una luce più naturale che di notte non altera i colori e mette in risalto la bellezza e la tipicità del borgo".

E restando nel centro storico, il Sindaco sottolinea anche che l’Amministrazione non è intervenuta solo su illuminazione pubblica e risparmio energetico: “Abbiamo effettuato numerosi interventi volti alla salvaguardia e alla conservazione del decoro urbano - spiega il sindaco - fra tutti spicca l’opera di messa in sicurezza  della Chiesa di S. Giovanni ormai completata. Adesso possiamo passare alla fase di completamento del recupero del bene culturale, per la quale sono state già individuate le fonti di finanziamento, in modo da poter offrire ai montegibertesi un luogo adatto e prestigioso per eventi culturali, mostre, convegni e funzioni religiose”.

Letture:2050
Data pubblicazione : 22/08/2016 10:10
Scritto da : redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications