Pubblica Amministrazione
Bando sport e periferie. Tra i progetti approvati, per Fermo, ci sono Monte Giberto e Smerillo

"Bando sport e periferie 2017: un bando fortemente voluto dal Coni e dall'allora Ministro dello Sport Lotti che arriva finalmente a compimento. Per le Marche si tratta di un grandissimo risultato: 34 progetti approvati in 32 Comuni del nostro territorio e 11,8 milioni di euro di finanziamento. Una percentuale, rispetto al totale delle risorse a disposizione di oltre il 10%, cinque volte quello che in proporzione dovrebbero avere le Marche. È il segno di una forte collaborazione in questi anni tra le Regioni e il Coni nazionale e regionale che ha dato frutti in tutte le direzioni compreso quello degli investimenti per la riqualificazione degli impianti  sportivi. Se portiamo a casa tanti risultati è anche grazie ad un sistema che valorizza lo sport in Italia. Pensare, come sta facendo oggi il Governo, di occupare queste istituzioni cancellando l'autonomia e l'indipendenza del Coni, l'autogoverno del mondo dello sport,  è per noi qualcosa di aberrante. Difenderemo fino all'ultimo questa autonomia, perché crediamo in un sistema  che ha dato tanto alla nostra Regione".

Bando sport e periferie. Tra i progetti approvati, per Fermo, ci sono Monte Giberto e Smerillo

Queste le parole del presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli in merito alla graduatoria del Bando sport e periferie 2017 pubblicata oggi. Per le Marche sono stati finanziati 9 impianti in provincia di Ascoli Piceno, 11 in provincia di Macerata, 2 in provincia di Ancona, 9 in provincia di Pesaro e Urbino e due a Fermo, nello specifico sono stati finanziati per adeguamento e rigenererazione per due impianti sportivi di Monte Giberto e Smerillo.

Letture:703
Data pubblicazione : 17/11/2018 14:44
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications