Pubblica Amministrazione
Difesa della costa, dalla Regione 2,5 milioni di euro per i lavori

La proposta di ripartizione trasmessa al Consiglio delle Autonomie Locali. Per l'Assessore Sciapichetti si tratta di una risposta importante

Difesa della costa, dalla Regione 2,5 milioni di euro per i lavori

Con una proposta di ripartizione delle risorse, la Regione una risposta al problema della difesa della costa l'ha data. Adesso toccherà al Consiglio delle Autonomie Locali esprimersi sui criteri di riparto dei 2,5 milioni di euro stanziati per il 2016 e il 2017.

 

Di questi 500.000 cofinanziati da risorse non regionali, una linea di intervento che mira a stimolare la compartecipazione da parte degli enti attuatori con fondi propri o privati.

 

Per i 2 milioni messi a disposizione direttamente dalla Regione, è stato stabilito il seguente criterio di ripartizione:

- 2/6 in parte uguale a tutti i Comuni interessati;

- 1/6 in base alla lunghezza della costa compresa in ciascun Comune;

- 1/6 in relazione alla lunghezza della costa protetta da opere rigide di difesa;

- 2/6 in percentuale alla superficie di spiaggia e lido.

 

Dalla trasmissione del decreto di ripartizione ci saranno 120 giorni di tempo per i Comuni per presentare i progetti per tutte e due le linee di intervento.

 

Per l'Assessore Angelo Sciapichetti si tratta di una risposta importante ad un problema che coinvolge tutto il territorio regionale.

Letture:2342
Data pubblicazione : 05/07/2016 17:04
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Sergio

    05-07-2016 22:35 - #1
    Sì, ma per fare cosa? Va bene che abbiano trovato i soldi, ma per fare cosa? Verranno rispettati i criteri definiti dal Piano delle Coste della Regione Marche? Oppure sulla scia della vera o presunta "emergenza" si spenderanno i soldi a caso, secondo le sciocchezze dettate dal primo consigliere regionale che passa....?
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications