Pubblica Amministrazione
Cambia il sistema ma non diminuiscono le tariffe. E intanto le stazioni di raccolta...

Lettera del Movimento 5 Stelle di Porto San Giorgio all'Amministrazione comunale sulla criticità del sistema di raccolta dei rifiuti

Cambia il sistema ma non diminuiscono le tariffe. E intanto le stazioni di raccolta...

Spett.le Sindaco,

 

Dopo il suo insediamento nell'anno 2012, ci è stato detto che il metodo migliore di raccogliere i rifiuti, quello che consentiva una differenziata più precisa, era il “Porta a Porta”. I cittadini pertanto si sono adeguati e, pur non ricevendo in cambio nessuno sconto sulle tariffe, hanno collaborato per poter attuare la raccolta secondo le indicazioni ricevute.

 

Poi nell'anno 2014, i cittadini sono stati informati che quel sistema di raccolta era troppo costoso che occorreva più collaborazione e che, in via sperimentale nel quartiere Nord del paese, si sarebbe passati al conferimento alle stazioni di raccolta.

 

Questa volta i cittadini hanno pensato subito che, avendo una macchina che potesse pesare i rifiuti di ogni famiglia, si sarebbe pagata una tariffa puntuale: “più differenzi meno paghi”. Invece no! Anche questa volta niente sconti sulla tariffa da pagare ma lo sconto sugli acquisti in negozi convenzionati: in un momento di crisi come questo può apparire come uno scherzo.

 

Ora però che si sta per istruire un bando di concorso per l'acquisto delle stazioni di raccolta e forse delle macchine già installate in prova nella zona Nord, facciamo notare che la macchina installata due anni fa si presenta in molti punti totalmente arrugginita come si può vedere dalle foto allegate.

 

Si tratta per capirci della macchina Ecofil che compariva nella foto di giornale di due anni fa insieme a lei e all'assessore Talamonti, in cui si spiegava quali fossero i vantaggi di questo tipo di soluzione.

 

Come cittadini chiediamo di conoscere il costo di queste macchine, di verificare quanto sopra descritto e quali garanzie verso il problema evidenziato dalle foto. Noi crediamo che, un investimento importante come dovrebbe essere questo, destinato a servire il paese per anni, meriti un'attenzione particolarmente scrupolosa.

Letture:2461
Data pubblicazione : 22/04/2016 16:15
Scritto da : Movimento 5 Stelle Porto San Giorgio
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications