Pubblica Amministrazione
Giornata della Trasparenza a Fermo. Il bilancio dell'amministrazone: "Grande partecipazione".

Vallasciani: “L’obiettivo è quello di favorire un controllo diffuso da parte del cittadino sull’operato delle istituzioni e sull’utilizzo delle risorse pubbliche”.
 

Giornata della Trasparenza a Fermo. Il bilancio dell'amministrazone:

Con queste parole che Sandro Vallasciani, Presidente del Consiglio Comunale, ha aperto il suo intervento su “L’attuazione della Trasparenza nel Comune di Fermo”, nel corso della prima Giornata della Trasparenza, ieri alla Sala dei Ritratti.
Amministrazione soddisfatta che parla di una grande partecipazione da parte degli studenti con un centinaio di ragazzi delle scuole medie superiori. A coordinare i lavori Francesco Michelangeli, vice Segretario e dirigente del settore Affari Generali e gestione Risorse Umane del Comune di Fermo. “Il fatto di aver coinvolto la scuola significa aver investito nel futuro dei giovani – ha spiegato l’ingegnere Augusto Ruggia nel corso del suo intervento – l’obiettivo è quello di aumentare l’ascolto da parte degli utenti. La trasparenza è un valore da custodire”. Il Sindaco Nella Brambatti nel saluto di apertura ha sottolineato rivolgendosi agli studenti: “Siete qui per imparare ad avere l’accesso totale alla Pubblica Amministrazione quali cittadini odierni e del futuro. La finalità è quella di rendere leggibili le informazioni. La trasparenza non deve essere intesa come un obbligo ma deve essere fatta propria di una gestione della cosa pubblica”.
L’iniziativa, incentrata sull’evoluzione della Trasparenza e sull’utilizzo dei nuovi sistemi informatici, ha come obiettivi quello di assicurare la conoscenza dei servizi resi, le caratteristiche quantitative e qualitative, nonché le modalità di erogazione; prevenire fenomeni corruttivi e promuovere l’integrità; sottoporre al controllo diffuso ogni fase del ciclo di gestione della performance per consentirne il miglioramento.
La Giornata della Trasparenza è prevista come primo appuntamento annuale, secondo quanto stabilito dal decreto legislativo n. 150 del 2009 che, all’articolo 11, definisce la trasparenza come “accessibilità totale” da garantire essenzialmente anche attraverso lo strumento della pubblicazione sui siti istituzionali delle amministrazioni pubbliche di tutte le informazioni riguardanti ogni aspetto dell’organizzazione amministrativa. In linea con quanto previsto dal programma triennale 2013-2015 per la trasparenza e l’integrità, adottato con atto deliberativo n. 97 del 28 marzo 2013, la Giunta Comunale ha istituito la ricorrenza. La giornata è stata rivolta in particolare agli studenti delle scuole superiori, grazie alla collaborazione delle Dirigenze scolastiche. Ad illustrare l’argomento e le modalità di accesso alle diverse informazioni oltre all’ingegnere Augusto Ruggia anche Paolo Braccini, entrambi componenti del nucleo di valutazione del Comune di Fermo. A concludere i lavori il Presidente del Consiglio comunale.

Letture:3366
Data pubblicazione : 13/12/2013 09:15
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
4 commenti presenti
  • Vittorio

    13-12-2013 19:00 - #4
    Non è la prima volta che leggo di questo accordo tra l'asite e altri, ma è vero che non è stato reso pubblico? se fosse vero le domande di massimo@ sarebbero legittime e la Brambatti dovrebbe rispondere di questo.
  • renato

    13-12-2013 18:19 - #3
    Trasparenza vuol dire non solo pubblicare le delibere, le performance ma ancge redere edotti i cittadini degli accordi che il sindaco fa in giro per la regione o in comune: ospedale, asite, lotti alberghieri, trasparenza vuol dire percorsi chiari e condivisi come dice nella, ma chiari per chi e condivisi con chi? questo non lo dice.......
  • Manifesto dell'ipocrisia

    13-12-2013 09:56 - #2
    La trasparenza è un valore da custodire.... dentro le stanze del palazzo. Certo è emblematico che sia proprio l'amministrazione più chiusa e meno trasparente del territorio provinciale ad organizzare questa manifestazione. Sembra una vera e propria portata in giro per i cittadini....!!! Sentire la Brambatti e C. parlare di questi temi, quando per chiedere un legittimo documento nessuno risponde è troppo....!!! Altro che Crozza qui siamo oltre Totò...!!!
  • massimo

    13-12-2013 09:50 - #1
    Perchè non rendono pubblico l'accordo economico tra la l'Asite e altra società sottoscritto dall'attuale direzione nominata dall'amministrazione Brambatti? Chi non lo vuole e perchè? Cosa contiene?
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications