Religione
Mons. Rocco Pennacchio nominato Cappellano conventuale Gran Croce dell’Ordine di Malta

Una cerimonia raccolta, sobria, come nello stile che sta caratterizzando l’Arcivescovo. Così Mons. Rocco Pennacchio ha ricevuto dall’Ordine di Malta le insegne di Cappellano conventuale Gran Croce ad honorem, il massimo riconoscimento che l’Ordine conferisce ad un ecclesiastico.

Mons. Rocco Pennacchio nominato Cappellano conventuale Gran Croce dell’Ordine di Malta
L’Arcivescovo con le insegne insieme al Consiglio delegatizio fermano dell’Ordine di Malta

La piccola cerimonia si è svolta nella cappella dell’episcopio, durante la Messa celebrata dal Cappellano capo delal Delegazione fermana dell’Ordine, don Osvaldo Riccobelli. Presenti i membri del consiglio delegatizio. A imporre le insegne all’Arcivescovo il delegato Giordano Torresi, che ha salutato a nome del Procuratore del Gran Priorato di Roma, Ambasciatore Amedeo de Franchis.

Nel ringraziare per l’onore ricevuto, Mons. Pennacchio ha elogiato i membri per le iniziative sociali promosse, dando la sua disponibilità perché esse vengano continuate e possano crescere.

Letture:1776
Data pubblicazione : 16/12/2018 11:39
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • gigio de soraca

    17-12-2018 16:27 - #1
    Grande Torgjò...!!! "Rvistitu" fai natra figura anche se lo nero raffila la panza . A vedevve coscì sembrete tutti brae persò... moccò "paranormali" però non sapio che l'Ordine de Malta pjava pure le donne"...o quelle adè le moji de quilli rvistiti "salvo Pennacchio "???. Buona pace e feste a tutti li Maltesi dell'Ordine de Malta o de Sanlupjo che è quasi uguale..se fa per dì...!!!!
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications