Religione
Migliaia di persone a Porto Sant'Elpidio per vedere la Vergine che arriva dal mare
Migliaia di persone a Porto Sant'Elpidio per vedere la Vergine che arriva dal mare
Migliaia di persone a Porto Sant'Elpidio per vedere la Vergine che arriva dal mare

Continua a suscitare commozione il passaggio della Madonna di Loreto nel nostro territorio. Ieri il simulacro è stato accolto nella città di Porto Sant'Elpidio e alcune migliaia di persone sono accorse per accogliere la Madonna arrivata dal mare. Momento di grande suggestione e impatto emotivo sui fedeli che si erano raccolti per l'evento.

In questi giorni è stato evidente che il passaggio della Madonna non può lasciare indifferenti. La nostra terra è da sempre legata alla statua di Loreto, pensiamo ai tradizionali fuochi accesi lungo i campi per illuminare la via alla Vergine nel giorno in cui, secondo la tradizione, ricorre il suo passaggio, il 10 dicembre.

Ieri, quando è apparsa all'orizzonte sul mare l'immagine della Vergine, tutti si sono commossi. Dalla battigia è partito uno scroscio di applausi durato fino all'approdo della barchetta. I pescatori elpidiensi hanno portato in spalla la statua sulla riva. Qui, un momento di raccoglimento e l'avvio della cerimonia di accoglienza. Il Parroco di San Pio, don Andrea Andreozzi, riscontra con piacere il forte senso di religiosità che pervade la città e che si è manifestato anche in occasione delle feste patronali, caratterizzate dall'arrivo a Sant'Elpidio delle reliquie dei Santi Crispino e Crispiniano.

Anche il Sindaco, Mario Andrenacci, si è detto orgoglioso di vedere una così intensa partecipazione, anche da parte di moltissime associazioni e della storica contrada marinara del Borgo, che ha colorato l'evento con i suoi sbandieratori.

"
Letture:5719
Data pubblicazione : 18/03/2010 11:24
Scritto da : redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications