Sanità
All'ospedale di Amandola riparte il servizio chirurgico di Oculistica grazie al neo primario del Murri Carlo Sprovieri

Martedì mattina il dott. Carlo Sprovieri, neo primario del ‘Murri’ di Fermo dal 18 dicembre scorso, ha riaperto il servizio di chirurgia oculistica presso l’ospedale civile ‘Vittorio Emanuele II’ di Amandola, portando felicemente a termine 6 operazioni di cataratta.

All'ospedale di Amandola riparte il servizio chirurgico di Oculistica grazie al neo primario del Murri Carlo Sprovieri

Il direttore del plesso amandolese, dott. Tonino D’Angelo così commenta la riapertura: “Oggi il dott. Carlo Sprovieri ha portato a termine sei operazioni, contiamo di arrivare subito ad un regime di almeno 12 operazioni al giorno. Il servizio avrà cadenza quindicinale, mentre le visite di controllo saranno svolte dalla dottoressa Ilari, con la possibilità di aumentarle ancora in termini di ore entro l'estate prossima ”.
Il servizio di chirurgia oculistica fu avviato in Amandola nel 2012 poi, in seguito al pensionamento del primario di Fermo ed alla mancanza del microscopio, c’è stata un’interruzione. Venerdì scorso il dott. D’Angelo è riuscito ad ottenere dall’Ospedale di Fermo l’attrezzatura necessaria per riattivare questo importante servizio.
“Siamo felici che quanto promesso il mese scorso dal Dott. Licio Livini si stia realizzando – commenta il sindaco di Amandola ing. Adolfo Marinangeli -. Questo potenziamento della chirurgia oculistica è molto importante per il nostro Ospedale, anche in prospettiva di ulteriori servizi in via di attivazione già dalle prossime settimane. Ho sentito personalmente il dott. Sprovieri che si è mostrato molto affabile e contento di lavorare nel nostro Ospedale che ha definito come un “piccolo e funzionale gioiello”. Abbiamo parlato anche di altri progetti futuri per l’oculistica in Amandola e per questo motivo lo voglio ringraziare pubblicamente insieme a tutta la direzione Intanto posso annunciare la riapertura di un altro importate servizio, dalla prossima settimana il dott. Stefano Dallari, primario di Otorinolaringoiatria di Fermo, sarà presente in Amandola due volte alla settimana. Due ulteriori importanti mattoncini che serviranno per portare avanti, con impegno e decisione, il nostro progetto di rilancio dell’Ospedale di Amandola a livello territoriale e regionale”.

Letture:5016
Data pubblicazione : 10/02/2016 08:59
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Aragorn

    10-02-2016 20:16 - #1
    il bastone e la carota(?)..."Comitato Difendiamo l'ospedale", a voi la replica...
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications