Sanità
Carlo Sprovieri è il nuovo primario di oculistica del Murri di Fermo. Entrerà in servizio da gennaio. Soddisfatto il direttore Livini

Si dichiara onorato di venire a Fermo, vanta una specializzazione in Oftalmologia a Bologna ed è vicepresidente da più di 15 anni dell’AMOA Associazione Medici oculisti per l’Africa, presente in sei Paesi africani, in cui ha allestito e attrezzato numerose strutture oculistiche dove viene eseguita chirurgia di emergenza. Questo, in sintesi l'identikit del dottor Carlo Sprovieri, nuovo primario di oculistica del Murri di Fermo.

Carlo Sprovieri è il nuovo primario di oculistica del Murri di Fermo. Entrerà in servizio da gennaio. Soddisfatto il direttore Livini

Sua padre, ha raccontato, è della Calabria, madre la madre ha le sue origini proprio nel fermano, a Monte San Giusto ed è anche un'antenata del primo farmacista marchigiano. Per il dottor Sprovieri, quello a Fermo è una sorta di ritorno alle origini. Il dott. Sprovieri, è stato fino ad oggi Dirigente Medico presso la Clinica Oculistica Ospedale Riuniti di Ancona, si occupa da anni di chirurgia della cataratta e del glaucoma“Ho dedicato 15 anni della mia vita a tale approfondimento che comporta un training di perfezionamento incessante… Spesso seguire le tecnologie più innovative è una rincorsa interminabile. E’ vero che la tecnologia semplifica ma ti cambia continuamente le carte in tavola… occorre una grande duttilità per adeguarsi velocemente”.

Letture:13164
Data pubblicazione : 18/12/2015 15:43
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
4 commenti presenti
  • daloiso giuseppe

    23-12-2015 10:29 - #4
    grande carlo un augurio per il tuo nuovo incarico un abbraccio e BUON NATALE
  • Roberto Signore

    21-12-2015 12:42 - #3
    Sei grande come tuo padre. Ti auguro sempre maggiori successi
  • Pennacchioni Claudio

    21-12-2015 08:53 - #2
    Auguri di buon lavoro e buon Natale,un suo paziente.
  • ORESTE GIULIETTI

    18-12-2015 18:13 - #1
    sono stato operato di cataratta all'occhio destro , in maggio,dovevo ,e devo operarmi anche il sinistro e speravo come fanno in altre citta' ,di essere operato a distanza di un mese dal primo intervento, invece mi han detto di rifare di nuovo tutta la trafila dopo l'ultima visita del primo occhio che l'ho fatta in luglio ,e di aspettare almeno sei mesi , ora siamo in dicembre e non so ancora quando mi chiameranno, ,ho telefonato per sapere , mi hanno risposto che stanno chiamando quelli di aprile, vale a dire che io devo aspettare ancora tre mesi, io non riesco piu' a sopportare altro tempo , l'occhio non ancora operato ,continua a lacrimarmi. ora spero con l'arrivo del nuovo primario di riuscire ad essere chiamato al piu' presto . e se no mi rivolgo al santo protettore degli occhi SANTA LUCIA che forse arriva prima con una grazia. aspetto vorrei dire fiducioso ,ma in effetti mi fido poco.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications