Sanità
Montegiorgio. Chiusi in pochi mesi gli ambulatori di dermatologia, urologia e cardiologia. Il consigliere Nerla lancia l'allarme: “ Temiano per il reparto di medicina”. Appello a Cesetti

“Negli ultimi mesi, nel silenzio assordante dell'amministrazione comunale di Montegiorgio e del locale Partito Democratico sono stati chiusi gli ambulatori di dermatologia, urologia e cardiologia. Temiamo entro l'anno venga chiuso anche il reparto di medicina. Abbiamo assistito a una perdita costante di servizi, ricordiamo ad esempio il servizio di vaccinazioni che noi di Montegiorgio in Movimento abbiamo puntualmente, pur soli, denunciato, come siamo stati gli unici a portare in consiglio comunale la mancanza di un'unità del Punto di Primo Intervento, di esclusiva competenza della Regione”. Inizia così l'intervento di Giuliana Nerla Consigliere di minoranza 'Montegiorgio in Movimento'.

Montegiorgio. Chiusi in pochi mesi gli ambulatori di dermatologia, urologia e cardiologia.  Il consigliere Nerla lancia l'allarme: “ Temiano per il reparto di medicina”. Appello a Cesetti

“E' di oggi – spiega la Nerla - la notizia che il servizio di portineria funzionerà solo la mattina. Dopo una chiusura avvenuta gli anni passati per il periodo estivo ci siamo subito allertanti temendo quello che spesso accade: quando per un motivo qualsiasi viene chiuso un servizio, se nessuno si lamenta, la chiusura provvisoria diventa definitiva. Per scongiurare questo rischio Montegiorgio in Movimento, unico a farsi carico della situazione, ha alzato la voce. Oggi la situazione è diventata esplosiva perché non abbiamo una prospettiva per i servizi sanitari del territorio, visto che nessuno ha tutelato gli interessi di Montegiorgio in Regione, né il PD che pure ha espresso e continua a esprimere un consigliere regionale, né il PDL, che sostiene l'attuale sindaco Benedetti. Valutato il disinteresse generale, ci appelliamo all'On. Avv. Fabrizio Cesetti, memori del suo fattivo interessamento a favore dell'Ospedale di Amandola, ci auguriamo dimostri la stessa attenzione verso l'ospedale cittadino. In assenza di notizie sulle prospettive del nostro presidio sanitario ci attiveremo con iniziative concrete, anche alla luce del fatto che risulta assai improbabile la realizzazione dell'ospedale di Campiglione, come invece affermato da esponenti del PD durante la campagna elettorale per le regionali, con opinabile senso del realismo”.

Letture:3761
Data pubblicazione : 30/09/2015 16:33
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
3 commenti presenti
  • Antonio

    01-10-2015 09:29 - #3
    bravi a stanare amministrazione comunale e regione dove il PD ci rovina
  • V

    30-09-2015 21:34 - #2
    Ma cari amici forse non avete ancora capito che con l'UE e i luogotenenti italiani l'andazzo è questo. A tutti i vogiosi del nuovo mega ospedale promesso da Cesetti e Ceriscioli: pensate che con 40milioncini di euro di spesa strutture come quella di Montegiorgio, Amandola, Petritoli, Montegranaro ecc.ecc. saranno mantenute? Con molto meno di 40milioni si possono risistemare le strutture ospedaliere locali e reimpostare la sanità fermana! Se si vuole si può, quelli europei non sono diktat: fanno credere che quello dell'UE è indiscutibile per avallare scelte speculatorie.
  • Giovanni

    30-09-2015 20:43 - #1
    per fortuna qualcuno ancora parla di sanità, quando tutti stanno zitti vuol dire che è pronta una gran bella fregatura per i cittadini
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications