cultura
Porto San Giorgio. “Scultori a Parigi tra '800 e '900”. Domenica 22 novembre incontro-dibattito in teatro

“Dopo la riuscita manifestazione dello scorso anno, l'associazione Humanitas torna a stimolare il dibattito culturale con un nuovo interessante appuntamento che mette di fronte l'alunno e l'insegnante. La presenza di due relatori noti per le ampie conoscenze in materia, oltre che per la loro esperienza didattica, è destinata a richiamare la partecipazione di un pubblico appassionato e competente”, introduce il sindaco Nicola Loira.

Porto San Giorgio. “Scultori a Parigi tra '800 e '900”. Domenica 22 novembre incontro-dibattito in teatro

L'associazione Humanitas degli ex-allievi del liceo Ccassico "Annibal Caro" di Fermo, presieduta dal professor Paolo Ciarrocchi, promuove iniziative in ideale continuità con i valori espressi dalla scuola, come visite a mostre e musei, conferenze, concerti, pubblicazioni e una borsa di studio destinata ogni anno agli studenti migliori. L'ultima ha come titolo “Scultori a Parigi tra '800 e '800: la cultura unisce Italia e Francia”.
Domenica prossima 22 novembre alle ore 17, nel teatro comunale di Porto San Giorgio avrà luogo un incontro-dibattito con i professori Domenico Pupilli e Nunzio Giustozzi in cui maestro e allievo si confronteranno sull'opera di quattro eccellenti scultori attivi a Parigi tra Otto e Novecento: la centralità culturale della capitale francese si conferma con l'attrazione nella cerchia del grande Rodin degli italiani Gemito e Rosso e del geniale rumeno Brancusi.

Letture:2116
Data pubblicazione : 20/11/2015 11:16
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications