cultura
Nelle biblioteche di Altidona e Pedaso le opere di Valentino Ricci

Il poeta ha donato alle due Amministrazioni della Valdaso i due volumi “Sulle labbra, dal Cuore” e “Tracce della mia Anima”

Nelle biblioteche di Altidona e Pedaso le opere di Valentino Ricci
(nella foto da sinistra: Lanciotti e Ricci)

Dal mese di maggio le biblioteche di Pedaso ed Altidona si arricchiscono di due opere del poeta ortezzanese Valentino Ricci.

 

Classe 1938, per gli amici Vittorio, ha donato alle due Amministrazioni comunali le sue opere “Sulle labbra, dal Cuore” e “Tracce della mia Anima”, ricche di poesie, racconti e dialetto.

 

Il Volume “Sulle labbra, dal cuore” si apre con questa riflessione: “Allorché la mia anima volle liberarsi dal fardello dei moti repressi, il mio cuore desiderò lasciarne traccia…”.

 

Molte le poesie del Ricci rivolte al territorio, una per tutte “L’Asu nostru”, ma anche poesie incentrate sulla politica, sull’amore e sugli antichi e autentici valori dell’essere umano.

 

Le due opere contengono in totale 164 poesie, frutto di una produzione iniziata nel settembre 1997 e non ancora conclusa.

 

Valentino, perito chimico dell’Eni prima, imprenditore nel campo dell’idrotermica poi, ed infine poeta autodidatta, ha voluto lasciare al suo amato territorio le sue opere affinchè questa ricchezza non si disperdesse.

 

L’Amministrazione di Pedaso, rappresentata dal Vice Sindaco Concetti, e la Giunta altidonese, guidata dal sindaco Lanciotti, si sono impegnate a valorizzare queste raccolte rendendole fruibili presso le loro rispettive biblioteche comunali.

Letture:2067
Data pubblicazione : 17/05/2016 15:50
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications