cultura
Due notti di cinema “Fuori orario” a Rocca Tiepolo
Due notti di cinema “Fuori orario” a Rocca Tiepolo

Domani e il 10 agosto alle 23.50 torna la mini-rassegna curata da Andrea Cardarelli nella rocca di Porto San Giorgio dopo le performance di Cesare Catà. Domani si comincia con “La paura mangia l’anima” di Fassbinder e il 10 con "Comizi d'amore" di Pasolini

Comincia domani alle 23.50 a Rocca Tiepolo la mini rassegna cinematografica “Fuori Orario” dedicata ai grandi maestri del cinema d'autore, curata da Andrea Cardarelli e organizzata dall'assessorato alla Cultura del Comune di Porto San Giorgio. Si tratta di due appuntamenti notturni, dopo le performance culturali e teatrali di Cesare Catà.  Il 3 agosto verrà proiettato il film "La paura mangia l'anima" del grande regista tedesco Rainer Werner Fassbinder, una pellicola del 1974, vincitrice del Festival di Cannes, tremendamente attuale: un film dolce e nello stesso tempo amaro, che racconta la storia d'amore tra una vedova tedesca sessantenne Emmi e un giovane immigrato marocchino Alì, amore deve fare i conti con il tessuto etico di una società in cui le unioni di appartenenti ad etnie diverse e le unioni in cui la donna sia di tanto più anziana del marito non sono cose accettate e risultano incomprensibili. Fassbinder mette in risalto un background sociale cupo, moralista, razzista, con scene girate tutte in interni e con dialoghi efficaci.

Il 10 agosto, invece, è la volta  di “Comizi d'amore” realizzato nel 1965 da Pier  Paolo Pasolini, un film-inchiesta, uno spaccato di vizi, tabù e nevrosi di una società fondamentalmente arcaica, travolta dal benessere economico. La “vecchissima, caldissima e innocentissima Italia degli anni Sessanta”. 

Spiega il senso della rassegna Renato Bisonni, l'assessore sangiorgese alla Cultura: "Vogliamo rilanciare il cinema d'essai, con film e registi che hanno fatto la storia del cinema mondiale: l’ingresso al pubblico è gratuito. Partiamo con Fassbinder, probabilmente il più grande intellettuale tedesco del dopoguerra.  Ci auguriamo che l’appuntamento sia partecipato per poter eventualmente proseguire la rassegna in inverno in teatro”. 

Letture:1941
Data pubblicazione : 02/08/2016 16:58
Scritto da : redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications