cultura
Mercoledì 24 lo scrittore Brhan Tesfay al Teatro Comunale di Porto San Giorgio

Prosegue la rassegna “Narrazioni & Migrazioni”, otto incontro sulla letteratura della migrazione giunta al penultimo appuntamento ed organizzata dalla Coop. Soc. Nuova Ricerca Agenzia Res e dal CVM Comunità Volontari per il mondo.

Mercoledì 24 lo scrittore Brhan Tesfay al Teatro Comunale di Porto San Giorgio

Tale rassegna è sostenuta dal patrocinio di vari Comuni titolari di Progetti SPRAR, il sistema di Protezione per richiedenti asilo e rifugiati: Porto San Giorgio, che al primo progetto esistente dal 2006 rivolto a ragazzi con problematiche di disagio mentale ne ha affiancato un altro nel 2016 per ragazzi e ragazze facenti parte delle cosiddette categorie ordinarie, Fermo che ospita un progetto per l’inserimento dei beneficiari in famiglia, Porto Sant’Elpidio che è uno dei pochi progetti in Italia specializzato per l’accoglienza e la tutela di vittime di tratta, Sant’Elpidio a Mare, Monte Urano e Grottammare.

Mercoledì 24 ottobre, alle ore 21, al Teatro Comunale di Porto San Giorgio sarà la volta dell’autore eritreo Bhran Tesfay, che ha esordito nel 1997 pubblicando diversi romanzi e poesie e messo in scena un monologo teatrale. Ha fondato alcuni anni fa la casa editrice S.U.I. Sviluppi Umani Immaginari con cui ha ripubblicato una versione rivista del suo romanzo Alida e attraverso la quale prosegue ed intensifica il suo impegno per dare spazio e voce alla narrazione senza patria, una narrazione cioè che riconosce un’unica comunità fatta di esseri umani a prescindere dal colore della pelle, dall’appartenenza religiosa o altro, in cui le differenze sono vissute come elemento di ricchezza.

La rassegna si propone un  duplice obiettivo: da una parte presentare un altro sguardo del mondo da parte di persone che hanno vissuto l’esperienza della migrazione per aiutarci attraverso la loro narrazione a guardare e comprendere la realtà che ci circonda da un'altra prospettiva e offrire  un approccio diverso alle controverse tematiche dell'immigrazione; dall’altra  fornire ai ragazzi ospiti delle strutture di accoglienza o presenti sul territorio esempi di integrazione perseguita con determinazione , impegno e sacrificio, non sottraendosi alla difficoltà di decodificare la nuova realtà di arrivo e reinventando una “presenza attiva” in grado di riprogettare il proprio percorso di vita.

A presentare lo scrittore e poeta Tesfay sarà il Coordinatore Attività Italia del CVM Comunità Volontari per il Mondo Attilio Ascani, che vanta una lunghissima esperienza di lavoro sociale all’Estero, in particolare in Africa attraverso programmi di cooperazione internazionale ed educazione allo sviluppo.

Letture:1229
Data pubblicazione : 22/10/2018 16:28
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications