Le storie di Umberto
Quando Gaeta' imparò ad aggiustare le sveglie dall'orefice Peroli

Quando Capodarco, era piccolo e bello, la nostra dignitosa miseria, era causa di enormi difficoltà per i nostri nonni e genitori, ma, la necessità, aguzzò l'ingegno e la fantasia dei nostri vecchi: il sarto gommista, il barbiere calzolaio, lo stradino cerusico, il postino filosofo.

Quando Gaeta' imparò ad aggiustare le sveglie dall'orefice Peroli

 "Gaetà", sagrestano aggiunto, si arrangiava, aggiustando le "sveglie,” quelle vecchie care rumorose sveglie. Quando gli chiesi come e dove avesse imparato, accendendo la sua inseparabile pipa, cominciò:

 

"Mbirtì a ninjia (nevicava) calavo dalla piazza de Fermo verso S.France' pe' montà su lu postale de’ Cardinali; pe’ non mollamme, me so riparatu sotto l'arcu de la porta d'entrata de' Peroli, l'orologgià, issu stava a sedè su lu vancò, e, co lu monoculu attaccatu all'occhju, stava assettà un rologgiu.

Io, dall’arcu della porta, co’ la coda dell’occhju, je guardavo de ‘nnnascosto attraverso li vetri; quanno azava l'occhji, pe non faje capì che stavo a spià pe’ rubbaje lu mestiere, guardavo per aria."

 

Lunga boccata di pipa e poi riprende: "Cusci je so carpito lu segretu pe justà li rologgi".

 

E‘ in questo rocambolesco modo, che il nostro artista, Gaetano, detto “Gaetà”, imparò ad aggiustare vecchie sveglie.

 

Il vero miracolo, fu che, con tre spilli e quattro elastici, aggiustò la sveglia di mio nonno e funzionò!

 

L’unico inconveniente era che, per far suonare la suoneria, bisognava svegliarsi un attimo prima e darle un ... colpetto!

Letture:2702
Data pubblicazione : 19/11/2017 02:30
Scritto da : Umberto Fratalocchi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications