Le storie di Umberto
Ritorno alla "Fontevecchia" di Fermo

Quanti anni che non tornavo, dove una volta c'era la Fontevecchia"! Era stata costruita su un’ansa del nostro colle, sotto la strada provinciale per Fermo. Vi si accedeva per mezzo di un angusto sentiero il cui imbocco era a 200 metri dall’uscita del paese.

Ritorno alla

Era come una grossa mammella, che inserita sul petto del nostro colle, zona “Valloscura”, “succhiava” l’acqua che abbondava nelle sue “viscere”, per distribuirla copiosamente a tutto il paese.

 

Avevamo talmente tante sorgenti naturali di ottima acqua che si diceva: "Se stai a Capodarco ed hai sete, ricordati che da qualsiasi “fussittu”, che dal paese porta acqua verso il mare, puoi attingere e bere tranquillamente!"

 

La “fontevecchia”, era il nostro parco naturale. La "piattabanda"… le due "vasche grosse” … il fosso con la fratta … ed il prato che a primavera si colorava di tanti vivi colori con fiori coltivati da nessuno, variopinte farfalle, apparentemente senza meta, volteggiavano a pelo d'erba, al suo fianco, un vasto canneto, da noi ragazzi più volte esplorato: aveva sempre qualcosa di misterioso!

 

Dopo tanti anni ho tentato di raggiungere il posto dov’era la “fontevecchia”: sono riuscito a malapena a farmi strada tra i rovi, cercando le tracce del vecchio stradello, ora ricoperto da una fitta vegetazione, ma non c'è più traccia di quel piccolo Eden.

 

L’incuria, l’abbandono, hanno fatto si che l’abbondanza di falde di acqua non più gestite abbiano corroso e causato frane in successione.

 

Ora è tutto inglobato da spini e dalla nostra incuria.

 

Questa storia, per molti, sembrerà una figura allegorica da "vispa Teresa", o quei disegni sui “sussidiarii” delle scuole elementari per indicare ai bambini la Primavera, ma per chi è stato de’ “Capudarca”, la “fontevecchia”, è stata una meravigliosa cornice per quel quadro, stupendo, che è stata la nostra giovinezza!

Letture:1593
Data pubblicazione : 28/01/2018 21:53
Scritto da : Umberto Fratalocchi
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications