In evidenza
Torre di Palme "sbarca" a Milano: l'immagine del borgo più bello d'Italia sui tram meneghini
L’immagine di Fermo “viaggia” a Milano. In particolare, Torre di Palme campeggia sui tram della linea urbana del capoluogo lombardo. La promozione della città,  nello specifico del suo borgo, è parte di quella che la Regione Marche ha avviato a Milano per veicolare la mostra su “Lorenzo Lotto - Il richiamo delle Marche” in corso a Macerata.
Torre di Palme
“Siamo molto lieti del fatto che Fermo venga promossa nuovamente in una metropoli come Milano - ha detto il vice sindaco e assessore alla cultura e al turismo Francesco Trasatti -  in particolare un borgo che si affaccia sul mare affascinante e che tutti ci invidiano come Torre di Palme. Ringrazio la Regione Marche e l’assessore regionale Moreno Pieroni per aver voluto inserire anche la nostra città in un contesto importante e di grande visibilità in un periodo come questo che si avvicina alle feste. Una promozione di rilievo per Torre di Palme, anche se come noto Fermo ed il suo territorio non sono nuove ad avere una loro ribalta a Milano, dopo che per ben due volte il capoluogo lombardo ha ospitato altrettante mostre con l’“Adorazione dei Pastori” di Rubens, le presenze della Cavalcata dell’Assunta, la partecipazione della città alla Bit, senza dimenticare che a Milano avviene da qualche anno anche la prima presentazione di Tipicità. Insomma un legame oramai collaudato ed efficace”.
 
Borgo di Torre di Palme che desta da tempo interesse come testimoniato da diversi organi di informazione anche per le scoperte archeologiche per le quali nascerà, come noto, un museo del quale proseguono i lavori, borgo che coinvolge la partecipazione della locale scuola media nella sua promozione turistica (che è valsa all’Istituto la bandiera verde di Eco Scools). Un’operazione di promozione cui si è aggiunta ad agosto la pubblicazione della prima guida turistica di Torre di Palme, 50 pagine di testi in italiano ed in inglese e foto a colori. Un viaggio nell’incantevole gioiello fermano dalla cinta muraria al belvedere, dall’oratorio di San Rocco al Crivelli nel tempio di Sant’Agostino passando per la chiesa di San Giovanni Battista fino al bosco del Cugnolo con il suo alto valore botanico e all’affascinante Grotta degli amanti.
Letture:6237
Data pubblicazione : 19/11/2018 16:10
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
3 commenti presenti
  • Simone

    27-01-2019 11:15 - #3
    Ancora immaggini, apparenza! Ma cosa è rimasto di Fermo oltre la delinquenza dilagante ovunque , il centro vuotato dai" palazzi della giovane cultura", le strade dissestate?! Il buio!!!!!!!
  • rettifica

    26-01-2019 14:22 - #2
    Sig. Alvaro, l'immagine di Torre di Palme è quella a sinistra in basso del tram
  • Alvaro

    25-01-2019 15:59 - #1
    L'immagine non é Torre di Palme ma Pievebovigliana in provincia di Macerata
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications