In evidenza
Funerale 2.0, programmarlo in anticipo e come più vi “piace”: l'idea dell'elpidiense Devis Traini

La morte è un argomento con cui le persone, in parte anche comprensibilmente, tendono a non voler fare i conti prima del tempo, con il rischio però di ritrovarsi a prendere decisioni affrettate in momenti di forte dolore personale, finendo magari per spendere anche molto più del necessario.

Per porre un rimedio a queste situazioni negli ultimi mesi è nato un sito, www.funeraleitalia.com, che rischia di rivoluzionare il funzionamento del settore funebre.

Funerale 2.0, programmarlo in anticipo e come più vi “piace”: l'idea dell'elpidiense Devis Traini
Devis Traini insieme all'impresario funebre genovese Carlo Siffredi

Due gli ideatori di quest'iniziativa: Carlo Siffredi, un impresario funebre genovese, e l'elpidiense Devis Traini, titolare di un'azienda agricola ed ex gestore della “Locanda dei Bacci” a Sant'Elpidio a Mare.

“Una quindicina di anni fa lui produceva urne cinerarie – racconta Traini ricordando come conobbe Siffredi – mentre io ero un rappresentante di un'azienda che faceva forniture per servizi cimiteriali. Ero molto interessato al settore della cremazione, che all'epoca era ben poco sviluppato, e per questo motivo andai a una fiera a Modena dove ci conoscemmo: da quel momento abbiamo collaborato e siamo rimasti in contatto anche quando io ho cambiato lavoro”.

 

Siffredi e Traini condividono una convinzione di fondo, quella che siano ormai maturi i tempi per lo sbarco concreto del settore funebre sul web. Al di là dei siti delle diverse agenzie, che però in molti casi sono poco sviluppati o meramente illustrativi, il “business” del settore si consuma infatti ancora esclusivamente di persona.

“Il sito è nato per fare chiarezza in un settore che altrimenti in alcune situazioni rischia di diventare un po' losco – denuncia Traini -. Spesso le imprese funebri fanno pagare cifre esagerate approfittando del momento di dolore dei famigliari della vittima e il nostro intento è tamponare questo fenomeno, fare chiarezza: se uno vuole spendere poco si può”.

 

L'idea del sito è quella di presentare una sorta di prezzario con costi standard a seconda che una famiglia voglia tenersi su una spesa bassa, media o alta: la collaborazione con alcune imprese funebri del territorio consente poi di mettere effettivamente in atto il servizio: “Nelle Marche abbiamo già stabilito accordi con tre imprese, la prima delle quali è stata la Bocci di Campofilone – spiega Traini – ma ci appoggiamo anche ad aziende in Toscana, Lombardia, Piemonte, Lazio, Liguria e stiamo cercando di allargarci anche all'Emilia Romagna”.

 

Quel che è certo è che il sito non lascia nulla al caso e propone una gamma di servizi estremamente completa: si passa infatti dal tradizionale servizio funebre religioso a quello laico fino ad arrivare al funerale green e anche a quello per animali, senza tralasciare il servizio per la cremazione e la dispersione delle ceneri. “Per quanto riguarda il funerale green – chiarisce in particolare Traini – si può scegliere un terreno tra Montegiorgio e Monte Vidon Corrado di proprietà della mia azienda agricola dove far disperdere le proprie ceneri sotto degli ulivi secolari in un luogo incantato sulle colline marchigiane”.

 

Come si accennava in precedenza, il sito è online da inizio ottobre. Per ora, chiarisce Traini, gli ideatori hanno ricevuto molte richieste di vario tipo, ma l'obiettivo è quello con il tempo di crescere sempre più e diventare un punto di riferimento per tutti coloro che abbiano la volontà di pensare per tempo alla propria dipartita.

Letture:1940
Data pubblicazione : 19/12/2018 10:10
Scritto da : Andrea Pedonesi
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • IMPRENDITORIA DI LUNGO PERIODO

    20-12-2018 10:54 - #1
    interessantissima e lodevole iniziativa, propria della migliore mentalità imprenditoriale, quella abituata a pensare "a lungo termine" sopratutto a pensare a soluzioni definitive e stabili nel tempo.... Il signor Siffredi è forse parente dell' "altro" Siffredi? Allora praticare realizzazioni di "lungo" periodo destinate a "durare" a lungo è una dote di famiglia....
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications