Sport
Spettacolo e pubblico alla 1° Serata del Torneo Summer Basket di Montegranaro

Una grande festa sugli spalti, uno spettacolo per qualità di gioco ed intensità sul campo. Il Summer Basket ha fatto centro nella serata inaugurale di ieri sera. Diverse centinaia di persone sugli spalti hanno assistito alla prime due partite del torneo a squadre miste che si protrarrà fino a domenica 27 luglio.

Spettacolo e pubblico alla 1° Serata del Torneo Summer Basket di Montegranaro

Dopo l’apertura ufficiale con l’assessore allo sport Endrio Ubaldi a battezzare la prima palla a due, sono stati i campioni in carica della Harley Davidson e la matricola Los Angeles Crackers a dare vita al primo match del torneo.

Vittoria rotonda per i primi, che hanno chiuso sul 111-63. Partita mai in discussione, troppo grande la differenza di valori tra i due team. L’Harley Davidson scappa già nel primo quarto facendo la differenza con le sue ragazze (ben 53 i punti delle 4 giocatrici della squadra a fine partita contro i 9 dei Crackers). Serata praticamente di riposo per i big della Harley Davidson, con i vari Temperini, Romani e Torresi in campo per pochi minuti a testa e tanto spazio concesso da coach Di Chiara per le seconde linee. Per i giovani Crackers di coach Del Prete in evidenza in avvio Casoni e Cioppettini, ci ha provato poi Basso a rendere meno amaro il passivo anche se ormai era troppo tardi.

Bel gioco, nervi tesi, emozioni prolungatesi fino all’overtime. Una grande show quello offerto da A Come Abeti e P. Lovers nella seconda sfida della serata, che ha visto trionfare i primi solo dopo un supplementare per 91-87. Partita bellissima sin dai primi minuti. Dopo un primo quarto di studio, gli A Come Abeti provano a scappare nel secondo quarto, scappando fino al +19 con i canestri di un indemoniato Ianuà (13 punti nel secondo periodo) e i contropiedi dei fratelli Bongelli. I P. Lovers, che già privi di Piunti e Tortù perdono strada facendo anche Quondamatteo per una distorsione alla caviglia, sembrano accusare il colpo ma pian piano recuperano, tornando a contatto già nel terzo quarto (chiuso a -7) con le iniziative di Nasini e Gomes. Proprio l’ala quest’anno in B a San Giorgio a Legnano riporta avanti i suoi con due liberi a 4” dalla sirena (76-75), poi l’1/2 di Mosconi per gli A Come Abeti porta tutti ai supplementari.

L’overtime è ancora una battaglia sul filo dei nervi, in 5 finiscono fuori per 5 falli, vola qualche fallo tecnico ma a risultare decisivi sono i canestri e la freddezza dalla linea della carità di Mosconi. Vincono gli A Come Abeti, ma, come per i Los Angeles Crackers, c’è ancora tempo per agguantare la qualificazione alla seconda fase.

Proprio i P. Lovers torneranno in campo già stasera alle 20.15 per smaltire la delusione del ko contro I Bestemmiatori Lirici. A seguire, alle 22.15, l’Harley Davidson sarà attesa al test ben più probante contro i Micio Macho.

 

HARLEY DAVIDSON – LOS ANGELES CRACKERS 111-63 (35-16, 24-11, 28-12, 23-24)

HARLEY DAVIDSON: Magrini 13, Moroni 16, Zerella 6, G. Trobbiani 16, David 7, J. Trobbiani 15, Principi 8, Strappato 2, Chiorri 14, Torresi 8, Pollastrelli, Romani 4, Temperini. All.: Di Chiara.

LOS ANGELES CRACKERS: Casoni 12, Matteucci 9, Hoxha 8, Melchiorri, Cioppettini 9, Basso 13, Bastianelli 8, Gismondi 4, Valleriani, Grillo, Ambrosi. All.: Del Prete.

 

A COME ABETI – P- LOVERS 91-87 d.t.s. (18-20, 29-11, 11-20, 18-25, 15-11)

A COME ABETI: Fratini 4, Ianuà 15, Vecchi, Andrenacci, Macaluso 11, Bongelli Lu. 18, Bongelli Lo. 4, Mosconi 15, Di Angilla P. 5, Di Angilla R. 4, Torresi 15.

P. LOVERS: Pierdicca 3, Mataloni, Lupetti 14, Gomes 21, Spicocchi, Quondamatteo, Del Buono 17, Vallasciani 2, Billi 7, Nasini 23. All.: Tesei.

 

Letture:1899
Data pubblicazione : 16/07/2014 11:49
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications