Sport
Sant'Elpidio a Mare. Il Sindaco in Ungheria. Lo sport veicolo di turismo

Un’amicizia iniziata grazie allo sport e che, sempre grazie allo sport, potrà portare ad altro. E’ quella stretta tra il Comune di Sant’Elpidio a Mare e di Varpalota, in Ungheria, consolidatasi in occasione della Mezzamaratona che è si è svolta nei giorni scorsi in terra ungherese.

Sant'Elpidio a Mare. Il Sindaco in Ungheria. Lo sport veicolo di turismo

La manifestazione sportiva, che ha visto la partecipazione di una cinquantina di atleti della Società Podistica “Valtenna” di Sant’Elpidio a Mare, ha rappresentato anche l’occasione per iniziare una collaborazione, fin da subito, tra i due Comuni, a livello turistico e culturale.
Presente in Ungheria, per tale occasione, il Sindaco Alessio Terrenzi assieme ai Consiglieri Comunali Dalmazio Montemaggio e Gianfranco Campanari. “Ringrazio il Comune di Varpalota per l’accoglienza che ci ha riservato – osserva in merito il primo cittadino elpidiense – ed anche la Podistica Valtenna che si fa ambasciatrice del Comune di Sant’Elpidio a Mare gareggiando con il logo del Comune sulla divisa. Nel corso della trasferta ungherese abbiamo avuto modo di incontrare il Sindaco ed il Vice Sindaco di Varpalota ed abbiamo manifestato la volontà di dare vita ad una collaborazione più forte e continuativa sul fronte turistico-culturale. Anche loro hanno convenuto sulla possibilità di creare dei rapporti più stretti che possano favorire la conoscenza reciproca dei nostri territori”. La Podistica Valtenna partecipa alla Mezzamaratona di Varpalota dal 1991 e quest’anno è tornata a casa con ottimi piazzamenti da parte di più atleti: Vincenzo Paternesi primo di categoria dai 50 anni in su, Gallo Michele si è piazzato alle sue spalle, Giorgio Tiberi quinto assoluto, tanto per citare qualche esempio.

Letture:1730
Data pubblicazione : 28/10/2014 10:21
Scritto da : redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications