Sport
Poderosa Basket Montegranaro. In vista della partita con l'Ecoelpidiense, un'intervista a Leonardo Ciribeni, guardia giallonera di origine elpidiense

Sarà una partita particolare quella di domenica pomeriggio (ore 18, palasport di via Martiri d’Ungheria) contro l’Ecoelpidiense per Leonardo Ciribeni.

La guardia giallonera è nata e cresciuta a Porto Sant’Elpidio, pur non avendo mai vestito la casacca della prima squadra biancoazzurra.

Poderosa Basket Montegranaro. In vista della partita con l'Ecoelpidiense, un'intervista a Leonardo Ciribeni, guardia giallonera di origine elpidiense

Leonardo, che effetto ti fa trovarti di fronte la squadra della tua città?

La sento molto questa gara, è ovvio. A Porto Sant’Elpidio ho vissuto gli anni della mia crescita, conosco tutti i tifosi e l’ambiente, sarà una partita speciale. Spero di vedere il palazzetto pieno e di dare un bello spettacolo a chi verrà a vederla.

E’ una Poderosa in salute quella che arriva a questo derby. Cinque vittorie consecutive, un bel biglietto da visita.

Sicuramente. Siamo cresciuti molto nell’ultimo periodo, soprattutto per quanto riguarda l’aspetto difensivo. Stiamo lavorando giorno dopo giorno su questo aspetto e fare lo stesso anche oggi contro l’Ecoelpidiense.

Quanto è importante in tal senso l’innesto di Filippo Alessandri?

Lo conosciamo tutti, Filippo è un lusso per la categoria. È un ottimo difensore e un grande attaccante, ci sta dando e ci darà una grossa mano entrando nella parte decisiva della stagione

Hai parlato della difesa come una delle chiavi della crescita della squadra. Quali saranno gli altri punti chiave del match di domenica?

Ci possono mettere in difficoltà con il loro gioco basato sulla velocità.  Non è una squadra facile sulla quale difendere perché hanno grande talento a livello offensivo. Poi è pur sempre un derby, una partita nella quale può sempre succedere di tutto.

Anche la società sente molto questa sfida…

Ho impressa nella mente la faccia del presidente a fine partita nel derby di andata. Quando siamo andati a salutarli al fischio finale, era quasi sbiancato in volto!  È normale che sia molto sentita questa sfida, faremo del nostro meglio per non deludere la società.

Letture:1934
Data pubblicazione : 22/01/2015 10:19
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications