Sport
Basket. Poderosa. Intervista a Simone Di Trani

Mentre parte della dirigenza è sbarcata a Rimini Fiera per l’allestimento dello stand in vista dell’apertura, prevista per domani mattina, di R’n’B Basket Festival (che si chiuderà poi domenica sera), la squadra si allena a ranghi compatti in vista della semifinale di IG Basket Cup di serie B di sabato pomeriggio (ore 15.30). Proprio per abituare i giocatori all’insolito orario, lo staff tecnico ha deciso di anticipare le sedute di allenamento alle 15. La squadra partirà per Rimini nel tardo pomeriggio di domani.

Basket. Poderosa. Intervista a Simone Di Trani

A parlare dell’avvicinamento della squadra alla kermesse riminese è la guardia Simone Di Trani.

Simone, contro Campli avete confermato il trend delle ultime settimane: una Poderosa che parte subito a razzo e non dà scampo all’avversaria di turno.

Sì, è da un mese, con l’arrivo di Diomede, che riusciamo a tenere alta l’aggressività per tutto l’arco della partita. Lo abbiamo fatto contro Porto Sant’Elpidio e Senigallia, l’abbiamo confermato contro Campli. Andare avanti subito e gestire fino in fondo era una cosa che non ci riusciva fino a qualche tempo fa.

L’ultimo mese ha visto anche un Di Trani diverso, meno realizzatore e più uomo-squadra. Cosa è cambiato nel tuo modo di giocare?

Prima c’erano più tiri da prendersi per gli esterni, ora con un terminale offensivo in più come Manuel ce n’è meno bisogno. Non fa differenza per me, l’importante è vincere le partite.

Per una settimana accantoniamo il campionato e ci concentriamo sulla IG Basket Cup. Avversaria l’Eurobasket Roma, che ci puoi dire di loro?

Conosco diversi giocatori ma non la squadra nel suo complesso. In settimana stiamo preparando la partita, di sicuro sabato non c’è un chiaro favorito.

Difficile fare un pronostico su gare secche come quelle di una Final Four, ma chi è la tua favorita per la vittoria finale?

Tutte e quattro hanno il 25% delle possibilità. Noi dovremo pensare a rispettare il piano partita e avere un pizzico di fortuna che non guasta mai in queste partite.

Lo scorso anno partecipasti ad R’n’B con la casacca di Cento. Cosa ci puoi dire della manifestazione nel suo complesso?

È molto bello giocare all’interno di Rimini Fiera, l’organizzazione è spettacolare. L’anno scorso non mi andò molto bene visto che uscimmo in semifinale contro Agropoli, ma è un evento cui tengono tutti esserci. E noi daremo del nostro meglio.

Da Montegranaro partiranno due pullman con centinaia di tifosi per seguirvi. Si sta muovendo qualcosa in città per questa Poderosa?

Speriamo. Fa piacere che il pubblico di Montegranaro ci segua in massa per questo evento. Dal canto nostro, cercheremo di ben figurare in modo che poi ci sarà la carica giusta anche per il prosieguo del campionato.

Letture:2450
Data pubblicazione : 04/03/2016 10:29
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications