Sport
Le vere medicine naturali? La buona alimentazione e il movimento

Stasera a Porto San Giorgio secondo appuntamento con "Salute in cammino". Mercoledì 6 aprile Giornata mondiale dell'attività fisica

Le vere medicine naturali? La buona alimentazione e il movimento

Dopo il successo del primo appuntamento, al quale hanno partecipato 88 podisti, lunedì 4 aprile, alle ore 21 con partenza dal Cala Maro, seconda tappa dell'iniziativa "Salute in cammino", organizzata dall'Unione Sportiva Acli Marche in collaborazione con l'Amministrazione comunale di Porto San Giorgio che andrà avanti per tutto l'anno ogni lunedì (tranne che in caso di pioggia e nelle giornate festive) con partenza dal grattacielo sul lungomare.

 

Si tratta di una iniziativa che ha ottenuto un buon riscontro nella popolazione, finalizzata a promuovere l'attività fisica tra cittadini di ogni età attraverso uno stile di vita corretto che fa di una buona alimentazione e del movimento due medicinali naturali.

 

"La camminata – dicono i promotori dell'iniziativa – precede di due giorni il 6 aprile, che è la Giornata mondiale dell'attività fisica. Dal 2002, infatti, l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) invita gli stati membri a celebrare annualmente il giorno mondiale dell'attività fisica. L'iniziativa si rivolge principalmente alla popolazione adulta e, in linea con le raccomandazioni Oms per la promozione dell'attività fisica, ritrasmette un messaggio semplice ed efficace: occorre mettere insieme ogni giorno per la propria salute e per il proprio benessere almeno 30 minuti di attività fisica".

 

E l'iniziativa dell'U.S. Acli Marche e dell'Amministrazione comunale di Porto San Giorgio va proprio in questa direzione: uno degli obiettivi del progetto "Salute in cammino", infatti, è quello di combattere la sedentarietà che contraddistingue gran parte della popolazione.

 

"Vogliamo sottolineare – concludono gli organizzatori di "Salute in cammino" – che lo stile di vita sedentario si associa spesso ad altre condizioni di rischio; in particolare è risultato essere sedentario il 32 % delle persone depresse, il 28% delle persone depresse, il 28% degli ipertesi, il 25% di coloro che sono in eccesso ponderale ed il 25% di coloro che fumano".

 

Per partecipare all'iniziativa non occorre versare quote di iscrizione né preiscriversi. Basta presentarsi sul luogo di partenza un quarto d'ora prima del via per la registrazione dei dati anagrafici.

Letture:1863
Data pubblicazione : 04/04/2016 16:53
Scritto da : Redazione
Tags : sport salute corsa
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications