Sport
La Poderosa ingaggia Eugenio Rivali
La Poderosa ingaggia Eugenio Rivali

Primo nuovo acquisto la società di basket veregrense: dalla prossima stagione arriva il playmaker pesarese, classe 1986, proveniente dalla Orasì Ravenna che milita in serie A2

Lieta novella dalla Poderosa Basket: dalla prossima stagione giocherà con la società Eugenio Rivali, classe 1986, pesarese. Proveniente dalla OraSì Ravenna (serie A2), della quale era anche capitano, l'atleta è un playmaker vecchio stampo, di quelli che pensa prima a sé e poi agli altri. Sbarcando a Montegranaro, ritroverà in maglia giallonera quel Giorgio Broglia con il quale ha vinto il campionato di Dnb nella stagione 2012/2013.

Alto 178 centimetri, Rivali è cresciuto nel settore giovanile della squadra della sua città, la Vuelle, arrivando fino alle soglie della prima squadra. In seguito Eugenio ha indossato le maglie di Morciano, con cui ha vinto il campionato di C2, di Trento, Gualdo Tadino, Fossombrone e poi di Santarcangelo.

In maglia gialloblu ha militato per tre stagioni, dal 2009 al 2012, vincendo i playoff dalla C1 alla B2 e successivamente dalla B2 alla Dna, dove raggiunge una tranquilla salvezza al primo turno dei playout.

Nel 2012/2013, lo sbarco a Ravenna per una stagione fenomenale, che culmina con la palma di miglior giocatore del campionato e una promozione più che meritata nel campionato.

Nel 2013/2014 la salita in Legadue Silver, dove alla prima esperienza contro i pariruolo stranieri è in grado di conquistare il premio di miglior italiano del torneo, l'Oscar Giba 2014, con statistiche che parlano di 10,76 punti e 4,5 assist a partita e una qualificazione ai playoff.

Nel 2014/2015 le cifre restano stabili (10,4 punti e 4,1 assist), mentre nell’ultima stagione scendono a 6,9 punti e 2,2 assist a partita, sempre però confermando le doti di condottiero e leader carismatico della squadra bizantina.

Queste le sue prime parole da nuovo giocatore della Poderosa: “Sono molto contento di vestire la casacca della Poderosa dopo che già l’anno scorso c’era stato un contatto che poi non si era concretizzato. Quest’anno, però, appena ho saputo che c’era la possibilità di venire ho subito colto l’occasione. Mi ha colpito il fatto che già dopo una settimana dalla fine del campionato la società mi abbia subito cercato. Si vede che la Poderosa è una società che ha ambizione e che solo per colpa del regolamento non ha potuto trasformare in una promozione quello che sul campo ha dimostrato di meritare. Ho entusiasmo e voglia di vincere, esattamente come questa società. Poi ritrovo due amici come Broglia e coach Ceccarelli. Giorgio lo conosco da quando eravamo piccoli, abbiamo giocato insieme per tanti anni, siamo come fratelli. Gabriele l’ho conosciuto negli anni di Ravenna e subito è nato un ottimo rapporto, non nascondo che nella scelta ha influito anche la loro presenza".

Letture:2222
Data pubblicazione : 04/07/2016 09:34
Scritto da : redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications