Sport
Montegiorgio, Ippica: Domenica 13 semifinale del Campionato Italiano Guidatori e un bellissimo centrale per i quattro anni

All'ippodromo "San Paolo" di Montegiorgio una Domenica con convegno altamente spettacolare.

Montegiorgio, Ippica: Domenica 13 semifinale del Campionato Italiano Guidatori e un bellissimo centrale per i quattro anni

C'è la semifinale del Campionato Italiano Guidatori e un centrale per i quattro anni di buonissimo livello.

 

I dieci semifinalisti sono Lucio Becchetti, Lorenzo Besana, Antonio Di Nardo, Gaetano Di Nardo, Davide Di Stefano, René Legati, Vincenzo Luongo, Edoardo Moni, Ferdinando Pisacane e Francesco Tufano 91.

 

Alla fine della serata conosceremo i nomi dei cinque che sfideranno gli altrettanti ammessi di diritto alla finale e cioè il campione uscente Giampaolo Minnucci, Enrico Bellei, Alessandro Gocciadoro, Pietro Gubellini e Roberto Vecchione.

 

Per loro le consuete quattro corse ad invito, molto incerte e prevedibilmente combattutissime, in considerazione del fatto che tutti hanno la voglia e la determinazione di conquistare l'accesso alla finale.

 

Nella prima Raffaello LL e René Legati monopolizzano il pronostico. A seguire Painkiller Va e Antonio Di Nardo, Rani Font e Gaetano Di Nardo e Taurasi con Vincenzo Luongo.

 

Nella seconda nonostante salga di categoria Serio Vald con Ferdinando Pisacane potrebbe farcela ancora da leader nei confronti di That's Amore Gar e Antonio Di Nardo, Pepe Dell'Alvio e René Legati e Skipper e Lucio Becchetti.

 

Nella terza sono da tenere d'occhio i tre penalizzati, Tornado Del Vento con Edoardo Moni, Oliver Kosmos con Davide Di Stefano e Peppe Della Corte con Vincenzo Luongo.

 

Nella quarta piace Trust Wise As con in sulky Lucio Becchetti che dovrà vedersela con Show Di Casei e Gaetano Di Nardo, Tia Pepa e Francesco Tufano 91 e Tieste Deimar con Davide Di Stefano.

 

Oltre alle quattro prove di Campionato promette bene il centrale Premio Osi-Federtrotto, un miglio con lancio in racchetta per cavalli di quattro anni.

 

La prima citazione spetta, se non altro perché ha sempre vinto nelle quattro prove sostenute sulla pista, a Ulisse D'Asolo. Il figlio di Rady Cash è in grande ordine come dimostrato anche dal recente successo conseguito in tris proprio sulla pista. Il numero è buono e le possibilità di portarla a casa sono piuttosto consistenti. All'opposizione si segnalano Uftedmar, molto veloce in partenza e recente vincitrice sulla pista; Uragano Stecca anche se sconta un brutto numero di partenza; Uvenia Mail che con il nove ha buone possibilità di piazzamento e Ufo Di Azzurra ben messa dietro la macchina.

 

Prossimi convegni di corse Venerdì 18 e Domenica 20, con la finale del Campionato Guidatori, il Gran Premio Basilio Mattii e il Gran Premio Marche.

Letture:307
Data pubblicazione : 12/08/2017 18:59
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications