Sport
Ciclismo Amatori: Alessandro D’Andrea brucia tutti a Castelfidardo

Alessandro D’Andrea (G.S.Studio Moda-Hair Gallery) si è imposto nel 2° Trofeo Azienda Mangiaterra, gara ciclistica per amatori organizzata dall’ASD Bike Club che si è svolta a Castelfidarco. Sul traguardo finale ha preceduto Walter Marcone (Pedale Colognese) ed Andrea Pierangelini (PMG Bike-O.M.M.).

Ciclismo Amatori: Alessandro D’Andrea brucia tutti a Castelfidardo

Pronti e via subito nasceva la fuga con in avanscoperta Spadoni, Pierini e Iafrate. Succesivamente sul terzetto al comando arrivavano anche D’Andrea, Marincioni, Pierangelini, Ameli e Marcone e così in testa si formava un drappello di otto unità. Il gruppo provava a colmare il gap senza riuscirci con gli otto al comando che guadagnavano fino a 50” di vantaggio.

Nel corso dell’ultimo giro dagli otto al comando si avvantaggiavano Marcone e Iafrate che si avvicinavano allo strappo finale. Prima dell’erta conclusiva Marcone staccava Iafrate e imboccava lo strappo conclusivo con 100 metri di vantaggio. Da dietro D’Andrea produceva un grande scatto e con una progressione imponente staccava di ruota i suoi avversari, recuperava Marcone e lo saltava negli ultimi 30 metri andando a cogliere davvero un grande successo.

Adesso, il prossimo obiettivo per Alessandro D’Andrea e per il G.S.Studio Moda-Hair Gallery sarà quello della Tre Valli Varesine che sarà prova valida per la qualifica al campionato del Mondo Master 2018 senza dimenticare la Gran Fondo del Fermano dove D’Andrea ha tanta voglia di fare bene.

Letture:1135
Data pubblicazione : 25/09/2017 10:59
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications