Sport
Fermana F.C.: partita l'operazione Reggio Emilia. Sperotto: “Dobbiamo migliorare sull’ultimo passaggio ed essere più cattivi sotto porta”. LEGGI la TERNA. IOTTI: consulto col Prof. Zini

Reggio è stata la mia prima esperienza tra i professionisti – esordisce il terzino gialloblù – e la ricordo con molto affetto. Lì mi sono trovato bene, ero riuscito a ritagliarmi i miei spazi, disputando anche un’annata discreta”. Sul momento difficile che sta attraversando la Regia: “Quest’estate, quando ero in ritiro con il Carpi, l’ho affrontata in amichevole. E’ una buona squadra, anche se la classifica dice tutt’altro. Ma questo non deve ingannarci. Noi dobbiamo andare lì, fare una partita accorta, mettendo in campo la stessa voglia mostrata contro il Vicenza”.

Fermana F.C.: partita l'operazione Reggio Emilia. Sperotto: “Dobbiamo migliorare sull’ultimo passaggio ed essere più cattivi sotto porta”. LEGGI la TERNA. IOTTI: consulto col Prof. Zini

Sperotto analizza l’andamento dei gialloblù e fa un punto sulle sue condizioni fisiche: “L’intensità di squadra è molto buona – ha spiegato – lo dimostra il fatto che nel secondo tempo riusciamo sempre a creare molto ed a schiacciare gli avversari nella loro metà campo. A mio avviso, dobbiamo cercare di migliorare sull’ultimo passaggio ed essere più cattivi sotto porta, perchè da quel punto di vista pecchiamo un pò. Riguardo le mie condizioni, adesso comincio a stare bene fisicamente e spero di incrementare, passo dopo passo, le mie prestazioni in positivo. Anche io devo migliorare in fase di finalizzazione: a volte mi rendo conto che faccio una buona giocata, arrivo sul fondo e, preso dalla foga, spreco una ghiotta occasione. E’ pur vero che, entrando a far parte di un gruppo già consolidato, acquisire certe dinamiche di gioco non è immediato, però piano piano si entra all’interno del meccanismo, ci si conosce e ci si compatta”.

A proposito del gruppo: “Appena sono arrivato tutti mi hanno fatto sentire subito parte di esso: dal mister, dal direttore Conti ai giocatori. La differenza di categoria tra D e C non l’ho notata, anzi. Qui ci sono giocatori che mi fa strano non aver incontrato in terza serie in precedenza, in quanto hanno caratteristiche tali da poterla disputare in tutta tranquillità. Il mister? Me lo ricordo al Torino in veste di secondo di Lerda ed ho avuto modo di conoscerlo quando venivo chiamato ad allenarmi in Prima Squadra. Con lui abbiamo tutti un ottimo feeling perchè sa come prenderci, parlarci e, soprattutto, stimolarci a dare sempre di più”. Su cosa è ricaduta la scelta di Fermo? “Avevo già sentito parlare bene della Fermana in quanto Società seria e solida. Nell’incontro con il DG Conti e con il Responsabile dell’Area Tecnica Andreatini sono stato convinto dal progetto che mi hanno illustrato e non ho avuta alcuna esitazione ad accettare”.



REGGIANA – FERMANA F.C.: LA TERNA ARBITRALE

Sarà il Sig. Marco Guarnieri della sezione di Empoli l’arbitro di Reggiana-Fermana F.C., match della 10^ giornata del Girone B del campionato di Serie C 2017/2018 in programma Domenica 22 ottobre alle ore 18.30 al “Mapei Stadium” di Reggio Emilia. Gli assistenti saranno il Sig. Marco Cecchi della sezione di Pistoia e il Sig. Alessio Berti della sezione di Prato. Nessun incrocio in precedenza tra la Fermana ed il fischietto di Empoli, il quale, in questa prima parte di stagione, ha diretto due gare del Girone B: Gubbio-Santarcangelo (1-2) e SudTirol-Bassano (1-2). Come potete vedere, in entrambe le circostanze ha vinto la squadra impegnata fuori casa. Che sia di buon auspicio?



INFORTUNI IOTTI E D'ANGELO: SCONGIURATI GLI INTERVENTI CHIRURGICI

Per i più ottimisti, potrebbe addirittura farcela per la gara di Domenica a Reggio Emilia. Per altri, aspettare gli esiti degli accertamenti e – eventualmente – intervenire in artroscopia durante la pausa natalizia. Sta di fatto che oggi, il Professor Zini visiterà il centrocampista canarino Ilario Iotti presso la Clinica “Villa dei Pini” di Civitanova Marche ed in serata, forse, ne sapremo di più. In ogni caso, per male che vada, sembra che il periodo di stop forzato non sarebbe superiore al mese e mezzo.

ULTIM'ORA: La Fermana comunica che, a seguito della visita specialistica di oggi, per i giocatori Massimo D’Angelo e Ilario Iotti è scongiurato l’intervento chirurgico. Con il primo si lavorerà attraverso una terapia conservativa che, in caso di esito positivo, lo porterà ad un rientro entro 50/60 giorni. Per il secondo sono previste invece ancora due settimane di lavoro differenziato per poi procedere con un reintegro in gruppo.

 

INFO PER RAGGIUNGERE IL “MAPEI STADIUM” DI REGGIO EMILIA

La società canarina, in occasione della gara Reggiana-Fermana F.C., comunica ai propri tifosi i percorsi da seguire per raggiungere il Mapei Stadium:

- dal centro e dalla stazione ferroviaria di Reggio Emilia: in auto 5′, a piedi 15′ circa;
- dalla stazione AV Mediopadana di Reggio Emilia in auto 5′;
- dal casello autostradale di Reggio Emilia: in auto 5′.

Per i tifosi ospiti, si consiglia l’ingresso in città dall’ Autostrada A1 – Uscita Reggio Emilia.

Di seguito, i parcheggi posizionati nei pressi del Mapei Stadium con relativa piantina:

P1 – Parcheggio Ente Fiera (distanza 2,4 km circa)
P2 – Parcheggio Ex Braglia (distanza 1,3 km circa)
P3 – Parcheggio I Petali (adiacente allo stadio) riservato ai Distinti Ospiti
P4 – Parcheggio Via Romano (500 posti, adiacente allo stadio) riservato alla Curva Ospiti

 

Letture:1980
Data pubblicazione : 18/10/2017 15:23
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications